mercoledì 25 novembre 2009

LA "TIELLA "- COZZE PATATE E RISO AL FORNO

Ok...mentre ascolto un brano  dall'ultimo lavoro di Mario biondi,  vi posto il menù di domenica scorsa....
Allora cominciamo da sabato: una delle ultime battute di pesca subacquea del mio maritino è stata come sempre proficua.....e con una bella spigola come questa ho sconvolto il mio menù. E'da un po' che non preparo il "tegame" di patate riso e cozze da noi "tiella o tiedda"...sarà un ottimo accompagnamento al pesce che gusteremo semplicemente bollito.
INGREDIENTI: per 6 persone, kg.1,200 di cozze nere,kg.1 di patate,300g di riso superfino arborio,una manciata di pomodorini rossi, 50 gr circa di formaggio pecorino romano grattugiato,1 cipolla media , uno spicchietto di aglio, prezzemolo abbondante,1 foglia di basilico, 1 pizzico di origano,150 gr. di olio, sale e pepe.

 Procediamo innanzitutto alla pulizia delle cozze che dovranno essere pulite per bene dal lato del guscio che lasceremo per la cottura.;io utilizzo una retina a maglie larghe di quelle di acciaio che si usano per le pentole.
Dopo averle aperte possibilmente a crudo riporle in un piatto in frigo e pelare le patate , tagliarle a fettine non  troppo spesse.Una patata tagliarla dadini piccolissimi. Sciacquare il riso e in una ciotola unirlo ai tocchettini di patate pezzettini di pomodoro sale olio pepe , abbondante prezzemolo e una manciata di formaggio. Mescolare il tutto.In una teglia da forno mettere  1/2 bicchiere di acqua olio e sale ;tritare sul fondo la cipolla e fare uno strato di patate...condire...spargere a manciate metà  del riso fare uno strato di cozze ricoprendo per bene tutta la superficie della teglia coprire le cozze col restante riso e condire con una grattatina di aglio e la foglia di basilico a pezzettini coprire ora con le patate e salare...aggiungere  acqua fino a coprire le patate....guarnire con fettine di pomodoro e condire col restante formaggio e un pizzico di origano..oliare.Accendere il forno a 240°; porre la teglia sul gas ed aspettare che cominci a bollire quindi infornarla per circa 30 minuti e controllare la cottura delle patate ed eventualmente continuare ancora la cottura per un po'













                                                                                     ............   e per finire......






1 commento:

  1. mammuuu questa ricetta non può non avere un commentoooo! lo lascio io, secondo te potrò mai farla io la "tiella"??

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.