lunedì 17 maggio 2010

POLLO RUSPANTE CON PATATE AL FORNO

Andando a spasso per la murgia barese nei giorni in cui il mare ulula e spumeggia e il  mio Fra non può dare sfogo alle sue bravure di appassionato di pesca, ci capita spesso di fare visita ad una azienda agricola che alleva e produce carni eccellenti e dal gusto assolutamente diverso da quelle acquistate nel banco del supermercato o dal macellaio cittadino!!!!
Approfitto allora per fare scorta e non può mancare il classico pollo ruspante che ogni volta sembra ,dalle dimensioni, più una tacchinella che un parente di Calimero!!!!!!!!!!!!!
Quindi alla memoria del tacchino natalizio che non ho potuto fotografare, ho deciso di prepararlo nella medesima maniera!!!
A dire il vero: più buono del tacchino (esperienza insegna..per cui natale prossimo....)











Ora va detto che per preparare una bestiolina del genere  bisogna essere sicuri di avere parecchie bocche fameliche a cui offrire coscia e petto da addentare , altrimenti tanto bendidio andrebbe sprecato.
La bestiola varia come peso sempre tra i 3 e i 4 chili onde per cui regoliamoci di conseguenza.
Il lavoro ed il tempo dedicati a questa preparazione saranno gratificati dal risultato sublime!!!


 
INGREDIENTI
1 pollo ruspante
250 gr. di carne tritata
200 gr. di funghi (io cardoncelli murgiani)
qualche gheriglio di noce o castagne (dipende dalla stagione)
100 gr. di pancetta tritata (o prosciutto crudo )
50 gr. di parmigiano
50 cl di brandy
1 uovo
noce moscata
1 rametto di rosmarino
olio evo
sale 
pepe
per il contorno
1 kg. di patate
olio
sale
pepe
Preparare i funghi:tagliarli a pezzetti e passarli velocemente i padella con olio,qualche ago di rosmarino,poco aglio (che poi va tolto),sale e pepe.
Appena avranno perso l'acqua spegnere e lasciarli raffreddare
Preparare il ripieno mescolando tutti gli ingredienti:carne trita,funghi cotti,frutta secca,brandy, uovo,noce moscata,pancetta ,sale e pepe.Mescolare bene.
Cospargere di sale fino l'interno del pollo e riempirlo con il ripieno.
Chiudere la fessura inferiore della pancia da cui avete inserito il ripieno,cucendo con un filo per cucina o stringendo ben bene la base dei fusi.
Legare per bene il pollo,strofinarlo con sale fino,aggiungere un rametto di rosmarino, qualche pezzetto di burro e disporlo in ua teglia da forno.
Nel frattempo avremo pulito e tagliato a tocchetti delle patate e messe ad insaporire in una ciotola con olio sale e pepe.
disporre intorno al pollo le patate a tocchetti .
Infornare a 240° per 90 minuti circa ( su un pollo del peso di 3 kg.).
Di tanto in tanto rigirare le patate .
Per verificarne la cottura infilzo uno stecchino da spiedini nel punto più carnoso,se non esce siero rosa il pollo è cotto.




















18 commenti:

  1. Che bontà questo pollo!
    Hai proprio ragione i polli ruspanti sono tutta un'altra cosa!
    Sai Anna ieri ho fatto la tua crostata di zia Rosa (mi sembra che l'avevi chiamata così) mi è venuta una meraviglia! Purtroppo non l'ho assaggiata perchè l'ho regalata, ma mi hanno detto che era speciale!
    Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. O mamma cosa vedono i miei occhi.. quello che al paese dei miei zii chiamano il pollo farcito!!! Ma è buonissimo... che fame m'è venuta!!!Baciottoni e buona giornata :-DDD

    RispondiElimina
  3. Davvero gustoso..complimenti e quanto è bello un pollo così, non se ne vedono mica tanti !!! ciao

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che bello e che buono , fa venire voglia di mangiarlo solo vedendolo in foto!!!!Bravissima un bacione!!!!

    RispondiElimina
  5. @Renza:sono felicissima di quello che mi hai scritto ed hai fatto..era il mio intento far conoscere a voi amiche quanto era speciale e brava la mia zia Rosa!!
    bacini e baciotti

    RispondiElimina
  6. Ma che spettacolo questo pollo gigante!! Sembra davvero una tacchinella!! Il tuo ripieno è una squisitezza da leccarsi i baffi!!! Complimenti sei stata bravissima!! Bacioni.

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia questo pollo con patate! Complimenti per la prelibata preparazione! Baci

    RispondiElimina
  8. Ciao, è la prima volta che passo dal tuo blog..e immediatamente vedo questa bella ricetta!! Io adoro il pollo..poi fatto così..!! Davvero strepitoso!! ;)

    RispondiElimina
  9. che spettacolo... il ripieno dev'essere buonissimo, e pure il pollo ovviamente!! :-)

    RispondiElimina
  10. che buono questo pollo!!! complimenti!!!baci e buon inizio!!!

    RispondiElimina
  11. anna qui non è mordi e fuggi!!! qui è da sedersi a tavola e con calma mangiare questo buonissimo pollo. lo farò di sicuro però senza funghi non mi piacciono, dimmi cosa posso usare in alternativa ai funghi. .
    ciao e complimenti... PINA.

    RispondiElimina
  12. @natalia e pina:mi hai fatto sorridere davvero...un giorno scriverò perchè ho scelto questo nome per il blog ( ti assicuro che non ha nulla a che vedere con il cibo)!In altenativa ai funghi puoi usare una mela a tocchetti o, se ti piace il gusto dolciastro, delle prugne secche(io ho provato la mela ed è ok)

    RispondiElimina
  13. che bontà anna!!!!!! delizioso il ripieno e le patate così croccanti :-)

    RispondiElimina
  14. un bon plat pareil ne se refuse pas, c'est goûteux et savoureux, j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  15. Anna ,sai come si dice qua? "benedica"! che pollo e che ricetta,superlativa,per le grandi occasioni!!!grazie e super complimenti,un abbraccio

    RispondiElimina
  16. ciao anna..
    concordo pèienamente con mia nipote pina..
    li bisogna sedersi a tavola con calma e con le pupille eccitate gustarsi tranquillamente quel bel pollo con quel gran ripieno..a noi piacciano molto i funghi e quindi domenica sarà anche perchè con questo pollo ripieno e super contento mio marito..io lo faccio diversamente..
    sarà ruspante anche lui hihihi..
    ciao da lia

    RispondiElimina
  17. A casa siamo in due ma le bocche non smettono mai di macinare... che bello questo pollo, ripieno non l'ho mai assaggiato ma dev'essere squisito. Bacio.

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.