lunedì 8 novembre 2010

OGGI TORTA ROVESCIATA DI MELANZANA (grazie Grazia ^_^)



MI viene così...a naso...mi fido di alcune ricette lette sul blog roll e su talune non riesco proprio a frenarmi. Me le salvo e mi ripropongo di provarle....da questa amica ...solo successi...ed ecco che provo a mettere in cantiere una sua proposta  con una base di pasta che davvero si scioglie in bocca eppure capace di "reggere" il ripieno gustoso.
Già proprio così, l'amica Mammazan è capace di catturarmi con le sue proposte, e ormai ho praticamente un ricettario esclusivo delle sue gustose cosine messe tra i preferiti..........
E per non essere  pigra , questa volta vi elenco gli ingredienti semplici, di facile reperibilità nel nostro frigo perchè fanno praticamente parte della normale spesa ( almeno la mia ^_^  ).

INGREDIENTI

per la pasta base

160 gr. di farina
60 gr, di olio
1 pizzico di sale
acqua fredda q.b.

per il ripieno

2 belle melanzane ( 800 gr.)
4 cucchiai di olio
1 peperoncino
1 spicchio d'aglio
1mozzarella
1 uovo
1 cucchiaio di parmigiano
basilico e prezzemolo
sale q.b.


impastare nel mixer (anche a mano va bene) gli ingredienti della pasta, lavorarla un po' chiuderla in pellicola per alimenti e metterla a riposare in frigo per almeno 30'.
Lavare la melanzana, tagliarla a cubetti con la buccia e saltarla in padella con 4 cucchiai di olio, lo spicchio d'aglio intero, il peperoncino e sale q.b.
Spadellare per circa 20 minuti, spegnere e trasferire in una coppa per farla intiepidire eliminando aglio e peperoncino.
Rivestire uno stampo a cerniera da 26 cm di diametro con carta da forno bagnata e strizzata.
Unire alle melanzane tiepide 1 uovo , il formaggio, diverse foglie di basilico e prezzemolo, la mozzarella ed eventualmente aggiustare di sale .
Versare il composto nella tortiera rivestita, stendere la sfoglia sottile pochi millimetri, ritagliarla della misura della teglia e ricoprire il ripieno. Punzecchiare con i rebbi della forchetta e infornare in forno già caldo a 180° per mezz'ora circa o finchè la pasta non sia ben dorata.
Quando è ancora calda ma non bollente rovesciare la torta e liberarla della carta forno...et voilà...le jeux sont fait.







Ho provato a farla anche con la zucca e posterò a breve gli ingredienti

10 commenti:

  1. Ciao Anna ... pensavo a te oggi quando mi sono messa qui..a guardare un pò di cose :)
    eccoti con una bella ricetta , un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Prima!!!!!
    Ma quanto mi hai fatto arrossire??
    Sono molto contenta che i miei pasticci ti piacciano tanto da provare a rifarli e ti dirò di più....mi sembra che questa torta sia venuta meglio a te che a me!!!
    Un bacione grande così

    RispondiElimina
  3. Buona questa torta salata, tutti ingredienti che mi piacciono!!! E molto interessante anche il metodo di cottura... mai provato!
    Ciao e buona settimana!

    RispondiElimina
  4. Anna che spettacolo! questa ricetta è meravigliosa!!!! da fare di sicuro!!!

    RispondiElimina
  5. Anche a noi aveva colpito questa torta, ce la siamo annotata e contiamo di prepararla, è un piatto unico speciale!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. Interessante proposta,bella la tecnica.Ok.Lisa

    RispondiElimina
  7. buone le melanzane! e l'unione con le torte salate poi e' fantastica! io ho provato a fare una sorta di pasta dell'erbazzone farcita di melanzane e sottilette, buooona, quando ho un attimo la posto. ciao carissima!

    RispondiElimina
  8. Deve essere fantastica!!!! Complimenti, tesoro, un bacione

    RispondiElimina
  9. Annina questa torta me la mangerei tutta in un boccone...adoro sia le zucchine che soprattutto le torte salate...un bacino

    RispondiElimina
  10. Buona! volevo farne una ank'io cn melanzane ma ho dovuto optare x altro! :-)

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.