giovedì 15 dicembre 2011

RISOTTO AI FUNGHI



Solo chi non ama i funghi può non amare questo primo piatto autunnale dall'intenso profumo di bosco, dalle dolci sensazioni di casa al calduccio, di vetri appannati e atmosfera ovattata.
Quelle sensazioni che solo un saporitissimo e fumante risotto ai funghi può rilasciare!
E in questi giorni che già vorresti respirare aria di festa, guardando fuori e respirando l'aria, osservando il cielo ti sembra di aspettare un'altra festa.......sembra Pasqua!!!!! L'aria tiepida il cielo terso l'alba rosea infondo alla strada....ma l'inverno dov'è????
Solo le luci sui balconi , e quelle per la strada, se fotografassi adesso, sarebbero testimonianza del Natale ormai prossimo.
Ed è l'aria che si respira a pieni polmoni nella città eterna brulicante di persone che osservano e acquistano (pochi) nelle vie dello shopping.
Riempiendosi gli occhi delle mille luci sfavillanti e a tratti patriottiche che hanno vestito in questi giorni la nostra capitale!!






Via del Corso da piazza Venezia a Roma











Il profumo dell'aria invece qui da me sa di mare e salsedine







ingredienti

300 gr. di riso arborio o carnaroli
500 gr. di funghi freschi
2 fettine di porcini secchi fatti rinvenire 20 minuti in acqua tiepida
1 litro circa di brodo di carne leggero
1 cipolla
1 ciuffetto di prezzemolo
50 gr. di olio
1 noce di burro
1/2 bicchiere di vino bianco
sale q.b.





Pulire raschiandoli i funghi e lavarli velocemente sotto l'acqua corrente.
Tritare la cipolla e stufarla dolcemente nell'olio.
Unire i funghi freschi e secchi  e cuocerli per 5 minuti.
Aggiungere il riso e farlo rosolare qualche minuto.
Sfumare con il vino bianco , quindi portare a cottura con il brodo aggiunto poco per volta.
Io faccio quasi sempre il risotto ai funghi quando mi avanza del brodo di carne che diluisco con un po' d'acqua per renderlo più leggero. Il risotto ha un sapore più robusto e corposo che con il brodo vegetale.
A fine cottura mantecare con una noce di burro aggiustare eventualmente di sale e unire pepe macinato al momento e una spolverata di prezzemolo.










13 commenti:

  1. Ottimo risotto, veramente delizioso e profumato! Splendide foto..complimenti e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Davvero, non sembra per niente Natale, fa così caldo... ho comprato il succo di mela e il preparato alle spezie, per fare il brulé di mela, ma chi ne ha voglia?
    Per riprodurre gli spiedini di polpo, puoi omettere il nasi goreng, mentre per la salsa, puoi sostituire la mostarda che ho usato io con della marmellata di arance (meglio se amare), che scalderai con il brodo del polpo, aggiungendo ulteriore peperoncino!

    RispondiElimina
  3. Sembra Pasqua veramente...altro che!!! Un risotto che non può veramente mancare in tavola in qualsiasi momento...bello come presentazione e sulla bontà e profumo non ho dubbi. Belle le foto della capitale...a presto, ciao.

    RispondiElimina
  4. Ciao Anna sei stata nella tua città preferita in questi giorno...benissimo ! è sempre bella come il tuo risotto un abbraccio ciao

    RispondiElimina
  5. Ma pensa hai visto tu Roma addobbata ed io no.. e te credo sto ammalata dallo scorso w.e. uffaaaaaaaaaaaa.. ottimo il risottino di funghi.. io uso semrpe un brodo di carne al posto di quello vegetale.. lo trovo più saporito.. smackkkkk smackkkk

    RispondiElimina
  6. Anna mi lasci senza parole....... vorrei poterci affondare la forchetta e assaporare questo suo buon sapore.... brava !!!

    RispondiElimina
  7. Ciao,Roma come le altre citta' ,piene di luci,colori,ma l'entusiasmo dove'?Ci si abitua a tutto;il tuo risotto è fantastico,complimenti,oltre tutto è il mio piatto preferito.Lisa

    RispondiElimina
  8. "Ecco per te il 3° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca sul mio nome mittente.

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine.
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  9. "Ecco per te il 3° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca sul mio nome mittente.

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine.
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  10. Non so quanto funghi ho mangiato in passato poi..ad un certo punto non li più potuti assaggiare e sì che ogni tanto mio marito ne trovava vicino a casa..
    Peccato non poterli più gustare e soprattutto in questo risotto....
    Sono contenta che il mio ragazzo ti sia piaciuto...peccato che fosse visibile solo fino al naso..ti assicuro comunque che è bellissimo!
    Baci

    RispondiElimina
  11. sei riuscita a scaricare il banner di Open Kitchen magasine?
    io non ci sono riuscita...fammi sapere , magari con una e mail!
    Grazie infaticabile amica!

    RispondiElimina
  12. buono il tuo risotto. e ben presentato anche, che non guasta mai ;)

    RispondiElimina
  13. io ador i funghi..e il risotto! :) lo faccio spesso con i funghi secchi e freschi e il profumo che c'è quando lo prepari è incredibile! un piatto semplice ma troppo saporito! baci cara!

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.