sabato 17 dicembre 2011

TORTELLINI, COME LI FACCIO









ingredienti (166)

per la sfoglia:

2 uova
200 gr. di semola rimacinata
1 cucchiaio raso di olio

per il ripieno:

100 gr. di carne di maiale a tocchetti
100 gr. di carne di vitello a tocchetti
1 noce di burro
2 cucchiai di vino bianco
40 gr. di prosciutto crudo (3 fette circa)
40 gr. di mortadella ( 2 fette circa)
1 uovo
1 grattata di noce moscata
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale q.b.



Rosolare i tocchetti di carne in padella con burro e sale, quindi farli raffreddare





Preparare la sfoglia e metterla a riposare avvolta in pellicola.
Nel frattempo passare nel mixer la carne con uovo, parmigiano prosciutto, mortadella e noce moscata fino ad ottenere un composto omogeneo e malleabile. Se risultasse troppo morbido unire ancora del parmigiano.

Prendere la sfoglia e tirarla con la macchinetta al penultimo numero prima dello strato più sottile.
Con la rotella tagliapasta fare dei quadratini.
Mettere al centro un po' del composto e formare il tortellino ripiegando a triangolo e girando su se stesso.






con queste dosi me ne sono usciti 166 più che sufficienti per quattro persone!

Li ho passati in buon brodo di carne.
Certo non vengono piccoli come quelli in commercio , ma il gusto e la bontà non hanno paragoni!!!



16 commenti:

  1. che bei tortellini di prima mattina! non li ho mai fatti, ci vuole troppo tempo, però devo prepararli qualche giorno prima..dovrei riuscire solo a trovare il tempo in settimana x cuocerli la domenica!va beh ci proverò!
    allora,il panettone, si conserva nel sacchetto di plastica ben chiuso dopo che si è completamente raffreddato a testa in giù sostenuto dai ferri da maglia infilzati alla base, si conserva massimo uno due giorni, non di più, non ci sono conservanti, tenderà a indurire un po'..è buono nel latte! ma se devi regalarlo non va bene.. se hai una mdp lo fai in una giornata, io ne feci 3 in un giorno, l'impasto è semplice, (può essere fatto a mano) sono due lievitazioni e inforni, se li fai la sera il giorno dopo li inforni.. ricorda che ci vogliono circa 6 ore per la seconda lievitazione, dipende dalla quantità di ciocco e canditi e mandorle che andrai a mettere dentro, per cui se fai ultimo impasto a mezzanotte per le 6-7 del mattino devi provvedere ad infornare altrimenti comincerai a sentire l'odore del lievito :) baciuzzi!! fammi sapere! è semplicissimo è come fare un panbrioche niente più niente meno!

    RispondiElimina
  2. Anna, i tuoi tortellini sono molto ricchi, Luca è cresciuto con i tortellini, io invece con i cappelletti, la cui ricetta del ripieno è più leggera, infatti uso solo carne di vitello. Per Natale mi sa che li preparerò, ogni volta che ci imbattiamo nella pasta ripiena ci assale la voglia di farcela a nostra volta.
    Finalmente torniamo un po' a girare per la rete, gli ultimi tempi sono stati pienissimi1
    Triplo bacio
    Sabrina&Luca&Pupattola

    RispondiElimina
  3. ..viene fame solo a guardare!!! ciao e buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Bellissimi i tuoi tortellini Anna!! Sono anni che non li faccio... mi hai fatto venire una voglia!!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. e son soddisfazioni eh??? ;) Non li ho mai fatti, non ho tutta quella pazienza :(
    però se li trovo freschi freschi non mi tiro certo indietro ;)
    Buona domenica, baci

    RispondiElimina
  6. Belli belli belli ! Sì, davvero son soddisfazioni!
    Carissimi auguri da lontano ma molto vicino. Baci baci. Kat e Scribaccgini tutti

    RispondiElimina
  7. Anna pure questi sai fare??io manco ci provo a stento i ravioloni mi riescono...brava!!!vengo anche io al tuo pranzetto di Natale???ahahahah bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  8. Immagino la bontà Anna, sai che non ho mai provato a fare dei ravioli? Baci

    RispondiElimina
  9. Direi tesoro che li fai benissssssimo sono uno spetaccolo adesso ti copio i passaggi.... mai fatti e vorrei proprio provarci!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  10. E allora dillo che mi vuoi fare salire un'invidia spaventosa!!!! lo dico.. si.. non sono capace.. forse a raviolo ci risucirei.. ma a trotellino no.. E cheripieno da paura.. pure la mortazza c'hai messo?? chissà come devono essere buoni! in un bel brodo di carne.. la morte loro!!!! che fameeeeeee.. smack e buona settimana pre-natalizia :-)

    RispondiElimina
  11. Direi perfezione...immagino proprio la loro bontà e veramente sono imparagonabili a quelli in commercio, ci mancherebbe pure!!! Adesso ti lascio un augurio per un sereno Natale a te capitano e ciurma... a presto, ciao.

    RispondiElimina
  12. quante belle ricette in questo blog!!

    RispondiElimina
  13. I tortellini non sono affatto facile da preparare, i tuoi direi sono squisiti, approfitto per farti tanti auguri di Buon Natale, SILVIA

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.