lunedì 16 gennaio 2012

POLLO ALLA CACCIATORA









La ricetta originale con questo nome è tipica della Toscana ma in ogni regione esiste una variante sul tema.
Io lo preparo così:
























Ingredienti
1.200 di pollo ruspante (peso netto cioè privato di pelle e appendici varie)
2 cucchiai di trito per soffritto (cipolla preferibilmente fresca, carota e sedano)
50 gr. di olio
200 gr. di vino rosso
10 bacche di ginepro
1 rametto di rosmarino
1 pezzetto di peperoncino piccante
500 gr. di pomodori rossi

Come elencato pulisco il pollo da pelle  ed eccesso di grasso (lascio con la pelle solo parte delle ali).
Sciacquare i pezzi sotto l'acqua corrente tra le mani per togliere eventuali residui di ossa frantumate.
Quando lo seziono io sto attenta a tagliarlo seguendo le giunture, ma il macellaio non ha quasi mai questa accortezza (forse è a società coi dentisti? )
Scolare i pezzi e asciugarli con carta per cucina.
Scaldare l'olio in una padella antiaderente, quando è ben caldo ma non fumante unire i pezzi di pollo.










Rosolarli per benino da tutti i lati,unire i trito per soffritto (io ne preparo una certa quantità che surgelo a porzioni pronte all'uso),le bacche di ginepro, un pezzetto di peperoncino piccante e il rosmarino.









Rosolare ancora un po' e far asciugare, quindi bagnare con il vino rosso e lasciare che evapori.
A operazione ultimata unire il pomodori, il sale.











 coprire e cuocere per 40 minuti rigirando i pezzi di tanto in tanto.







A fine cottura deve essere quasi asciutto












15 commenti:

  1. è buonissimo il pollo così, un bacione Ferny !!!

    RispondiElimina
  2. che buono e come adoro gli intingoli e poi via il pollo alla cacciatore e una vera golosità per le papille gustative ^__^
    un abbraccio e buon inizio di settimana
    lia

    RispondiElimina
  3. SENTO IL PROFUMO ESPANDERSI QUI...UN POST IN ASSOLUTO ODORAMA...CREDIMI CHE è COSì!!! Sarà perchè adoro questo tipo di preparazione...un grazie e un abbraccio, alla prossima, ciao.

    RispondiElimina
  4. Ciao Anna!!! è ottimo il pollo cucinato così!!! Io ho una fame!!! questi giorni sono andata avanti a verdurine bollite e minestrine.. baci cara buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  5. Il mio maritino diventa matto per il pollo alla cacciatora......e ti confesso che anche a me piace un sacco.....

    RispondiElimina
  6. Adoro il pollo alla cacciatora! E' una vera goduria! brava brava brava!!

    RispondiElimina
  7. Mamma mia questo è uno dei miei piatti preferiti! Pollo o coniglio alla cacciatora mi fanno impazzire! Piatto da scarpetta finale d'obbligo! Complimenti! Un abbraccio cara e buon inizio settimana! :-D

    RispondiElimina
  8. Il pollo fa sempre la sua figura, poi cucinato in questo modo, una bonta'.

    RispondiElimina
  9. Ciao Anna ! che piatto saporito, che bel pranzo con un piatto così ! Complimenti !!!!

    RispondiElimina
  10. Adoro il pollo alla cacciatora e mi piace mangiarci del buon pane fresco con quel bel sughetto!
    Un abbraccio e buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  11. ciao carissima! oggi arrivo tardi! non ho maifatto il pollo alla cacciatora, oggi ne ho visto un'altra variante altrettanto allettante come questa! mi dovrò decidere a farlo anche io:) delizioso! mi piace cara!
    p.s. grazie :) anche io dipingo e lavoro il legno baciii

    RispondiElimina
  12. Grazie per la ricetta, davvero eccezionale! Molto stuzzicante e da provare. Buona settimana

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.