domenica 13 gennaio 2013

IL TACCHINO RIPIENO DI NATALE

Sono ormai diversi anni che tra Natale e capodanno questa ricetta mi tocca prepararla a grande richiesta! Certo ci vogliono parecchi famelici pronti a gustare una preparazione "ingombrante" come questa ma che fa scena e atmosfera sicuramente!!!!




Purtroppo ho poche foto e neanche di qualità...sapete ..la giornata il tempo a disposizione e la frenesia del pranzo non hanno permesso calma e organizzazione in merito!!

La "bestiolina" proveniva da un'azienda agricola del territorio e quindi non è che potevo scegliere la pezzatura. Ordinata qualche giorno prima consegnata di queste dimensioni! E vabbè








Ingredienti

1 tacchino ...il mio pesava 6 chili!!
300 gr. di carne tritata di vitello
2 capi di salsiccia di maiale
1 uovo
100 gr. di castagne (peso netto)
3 bicchieri di brandy
100 gr. di pancetta
sale
pepe
1 rametto di salvia
1 rametto di rosmarino
50 gr. di burro
la mollica di un panino ammollato nel latte
1 uovo 
1 cucchiaio di formaggio pecorino romano grattugiato
2 tocchetti di burro
sale
 pepe.

Tutto è cominciato il pomeriggio del 24........Ho messo a bagno in un bicchiere di brandy le castagne cotte e spellate. Dopo aver ben sciacquato la bestiolina l'ho asciugata con carta da cucina e ho salato l'interno. A parte ho mescolato la carne tritata con la salsiccia spellata e sbriciolata,la pancetta a cubetti, l'uovo, le castagne sgocciolate e fatte a pezzi, la salvia tritata, sale e pepe e i bicchieri di brandy.. In un'altra ciotola ho mescolato la mollica del panino tenuto a bagno nel latte ben strizzata con l'uovo e il formaggio.
Ho riempito il tacchino con il ripieno di carne e per finire anche il ripieno di pane,uovo e formaggio a chiudere la cavità riempita. Ho stretto e legato il tacchino inserendo il burro e il rosmarino. Ho salato tutto intorno.Messo in frigo.
La mattina di Natale ho acceso il forno a 240°. Una volta preparato e messo in teglia ho infornato a questa temperatura per 30 minuti. Ho abbassato la temperatura a 200° e proseguito per 3 ore irrorando di tanto in tanto il tacchino con il liquido che si forma sul fondo della teglia.
Per verificare la cottura ho infilzato con un lungo stecchino sulla parte del petto e quando il liquido che ne fuoriusciva non era più rosa ma trasparente ho spento e lasciato in forno per ancora 30 minuti.











Il colpo d'occhio del tacchino portato in tavola fa festa!!  Servito con accompagnamento di parte del ripieno.
Le foto son scarse ma il tacchino è stato abbondante!!

12 commenti:

  1. O_O Anna!!!! madoo ma questo tacchino farcito è straordinario!!! Un ripieno ricchissimo!!! Che brava.. m'hai fatto pensare a quei grossi tachcini che vedo nei film americani che si preparano per il giorno del ringraziamento!!!! Baciotti cara.. e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  2. ottimo con le castagne, un altro pezzettino me lo farei ;) ciao cara!!!

    RispondiElimina
  3. mamminaaa le è una bontà..
    avrai fatto una mega figura portare a tavola sta prelibatezza...
    mi piacerebbe prepararlo ...mi salvo la ricetta non si sà mai ..^__^
    lia

    RispondiElimina
  4. Ciao Anna, la domanda mi viene spontanea... ma quanti eravate a Natale ... sicuramente tanti altrimenti lo starai ancora mangiando!!! Pensavo che solo gli americani cuocessero tutto un tacchino ... deve essere però una bella soddisfazione!!!
    Passa a trovarmi, ho pubblicato la mia intervista a Fabio Picchi del Cibreo ...
    http://architettandoincucina.blogspot.it/2013/01/1-appunti-di-toscana-fabio-picchi.html
    Ti aspetto!!!

    RispondiElimina
  5. Amo questo piatto! Vorrei vivere in America solo per partecipare al Thanksgiving Day ;-)!!!!

    RispondiElimina
  6. Mamma mia che bontà!!!!!!!! Io non l'ho mai fatto e neanche mai mangiato ma lo mangerei tanto volentieri!!!! Deve essere buonissimo...mi segno la tua ricetta...buona giornata

    RispondiElimina
  7. Anche io nei giorni di festa ho fatto poche foto ma ci si gode la compagnia e il mangiare:)
    Ma lo sai che ho sempre voluto assaggiare il tacchino ripieno?! Deve essere favoloso!!!!
    Bacioni e buon lunedì

    RispondiElimina
  8. O_O da me lo fa di solito mia suocera... spettacolare!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia, certo che si deve essere in tanti per mangiarlo tutto! Complimenti è una splendida ricetta! Ciao

    RispondiElimina
  10. meravigliosa! pensa che a casa mia in grecia abbiamo sempre mangiato tacchino ripieno a natale, ma noi lo riempivamo con fegatini di pollo, riso, uvette e pinoli.
    tacchino ripieno per me è sinonimo di natale!
    un abbraccio

    irene

    RispondiElimina
  11. ..bello questo blog e le tue ricette davvero invitanti!a natale vorrei preparare il pollo ripieno...e la tua ricetta mi piacd molto...ma ho qualche dubbio sulle castagne ed il brandy!i miei ospiti, a differenza di me, non sono molto amanti delle novita', ma io sono attratta da questo particolare...il loro sapore e' molto forte?...e per la cottura, potrebbe

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.