mercoledì 9 gennaio 2013

PESCE ALL'ARANCIA



La pesca a bolentino sta regalando al capitano numerosi pagelli saraghi e anche qualche orata!
Io mi faccio scorpacciate di polpette con il cous cous e lui li mangia anche così:







Ingredienti
4 pesci dalla carne bianca (600 gr.)
2 rametti interi di prezzemolo
1 foglia di alloro
la buccia di una arancia
il succo di 2 arance
100 gr. di olio di oliva
1/2 bicchiere di vino bianco
sale e pepe macinato al momento q.b.

Pulire e squamare i pesci. Salare e pepare sia all'interno che all'esterno e mettere nella pancia un pezzetto di foglia di alloro e uno di buccia di arancia. Sistemarli in una teglia da forno, irrorarli con vino bianco e metà dell'olio di oliva,i rametti di prezzemolo e qualche buccia di arancia Coprire e mettere a riposare per 15 minuti in frigo.







Accendere il forno a 220 gr. e cuocere il pesce per circa 20 minuti. Nel frattempo filtrare il succo di arancia , metterlo in un pentolino e portarlo a metà su fiamma viva mescolando. Quando si sarà ridotto unire a filo il resto dell'olio sempre mescolando emulsionando per qualche minuto.
A questo punto i pesci saranno cotti





Impiattare i pesci e condirli con la salsina al succo di arancia. Volendo guarnire i piatti con fettine di arancia e ciuffi di prezzemolo.

15 commenti:

  1. prima o poi convinco il capitano e torniamo in Puglia ^_^ !!!! Fai venire fame pure alle quattro di pomeriggio tu !!

    baciotto bella mia !!

    RispondiElimina
  2. Riccardo la prima volta che mi invitò a casa sua.. mi cucinò il branzino al'arancia!!!! è troppo buono!! che belli i tuoi.. pescati dal capitano!! smackkk

    RispondiElimina
  3. Sicuramente buoni..non li ho mai mangiati in questo modo . da provare sicuramente!un abbraccio, Peppe.

    RispondiElimina
  4. Ottimo e delicato questo secondo piatto al profumo d'arancia, complimenti! Ciao

    RispondiElimina
  5. e che te devo di Annina...troppo buono..e profumato!!!

    RispondiElimina
  6. che fortuna avere i pesci freschi!!! cosi' deve essre davvero molto buono non ho mai provato a farlo ma mi ispira molto!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Cara amica non sai che punta d'invidia mi trafigge nel vedere tutto questo ben di Dio e pescato di fresco..Tu sei una maestra nel cucinare il pesce...e non solo... ed ogni volta ci proponi ricette prelibate.
    Sta tranquilla per ora non mollo ma ci penserò verso gli 80 anni ahahahah!!
    Un bacione grandissimo!

    RispondiElimina
  8. Anche se non posso avere il pesce fresco come il tuo (invidia) proverò a farlo all'arancia, mi sembra delizioso!! Ciao!

    RispondiElimina
  9. Vorrei mangiare anche io del pesce cosi,semplice e gustoso,ma tutte le cose buone finiscono e il pescivendolo che veniva in paese con del buon pesce fresco non viene più uffa!!!non era proprio come il tuo ma si avvicinava molto ora sono di nuovo alla ricerca di materia prima che vuoi fa!!!
    baci cocozza

    RispondiElimina
  10. vorrei essere a cena da te stasera!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. bella ricettina, fresca e invitante...complimenti!!!

    RispondiElimina
  12. Buona e leggera! Eh si cara, a dieta seria ci sono anche io!!!! Che bello avere pesce fresco sempre, sai come ti invidia il mio Pietro? Ah proposito, noi ci alleniamo per la pesca a mosca, a Natale kit per questo tipo di pesca (che non so manco cosa voglia dire) :-))) Baci

    RispondiElimina
  13. ciao Anna:* che bella idea il pesce all'arancia.. di solito prediligo i limoni e ma proverò senz'altro anche con quest'altro agrume che tra l'altro mi piace tanto:* un bacione:*

    RispondiElimina
  14. Che invidia per questo pesce.....e che ricetta fresca.....ho una voglia infinita di Puglia!
    Baci
    francesca

    RispondiElimina
  15. Un pesce molto profumato sembrerebbe! Complimenti :)

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.