sabato 20 aprile 2013

LE CIAMBELLINE DI CHABB CHE NON HO FOTOGRAFATO MA CHE ERANO SUPERBUONE

Lei.... io la chiamo la maghella dei lievitati. E assicuro al cento per cento sulla veridicità di quanto scrivo! Basterà fare un giro sul suo blog per rendersene conto!
E anche sulla sua pagina fb ancora meraviglie. Come questa qui sbirciata ed entrata immediatamente nel mio immaginario risveglio domenicale, profumato di cose buone!!
Rapida consultazione e rapidissima trasformazione con conseguente sostituzione di materia prima ed ecco cosa ho combinato...in maniera imperfetta ...ma si può sempre migliorare e ho pure dimenticato di fotografarle cotte mannaggia!
Ottime, leggerissime e con il valore aggiunto di essere fatte con olio di oliva. Dopo cotte si possono congelare e usare all'occorrenza.





Ingredienti
70 gr. di licoli rinfrescato 3 volte ( o 1/2 lievito di birra o 90 gr. di pasta madre solida)
40 gr. di zucchero semolato
85gr. di latte tiepido
210 gr. di farina manitoba ( 190 se si usa pasta madre solida)
2 tuorli (30 gr.)
50 gr. di olio evo
i semi di mezza bacca di vaniglia
1 mela a pezzettini
gocce di cioccolato
marmellata di mele cotogne homemade

La versione di chabb è con lievito madre. Io ho applicato le sue direttive adoperando il mio licoli che , lasciatemelo dire, mi sta letteralmente facendo impazzire tanto non mi sbaglia un colpo!!
Ovviamente queste deliziose briochine si possono fare anche con il lievito di birra velocizzando il tutto come indica la proprietaria della ricetta ^_^.
Per i licoli sono sempre partita dal pomeriggio del giorno prima con 10 gr procedendo al solito rinfresco al 100% per 3 volte. Tutto questo è partito perchè dovevo preparare il pane per la domenica.
Lo so che sembrerò ai più noiosa e inutile perchè non siamo in tanti ad usare sia il lievito madre che il licoli. Non nascondo che ci vuole passione tempo e dedizione ma posso assicurare che la cosa gratifica in maniera grandiosa.
Comunque tornando a noi mi sono ritrovata con il solito eccesso di licoli proprio di sabato pomeriggio. E così decido di buttarmi nello scopiazzamento spudorato della ricetta di chabb....se è come per me ....so già che rifare ricette viste sui blog amici non può che fare la felicità e soddisfazione di chi le propone!!!
Basta chiacchiere: ho sciolto per bene il licoli nel latte tiepido, quindi ho messo nella macchina del pane, Ho avviato il programma "per pasta" quello che dura 15 minuti. Si può fare il tutto ovviamente anche in un miscelatore da cucina planetaria o robot o bimby che sia. Ho unito lo zucchero metà della farina e i tuorli. Ho lasciato inglobare per bene questi ingredienti e quindi finito con il resto della farina l'olio la vaniglia. Ho terminato e riavviato il programma fino a che l'impasto non si è staccato completamente dal cestello e diventato bello lucido. Ho unto leggermente di olio una ciotola e ci ho messo a lievitare l'impasto coprendo con un foglio di pellicola per alimenti. Tutto nel forno con lucina accesa e fatto lievitare fino a raddoppio. ci ha messo circa 8 ore. Fatto il pomeriggio presto alle 22 era pronto per la formatura.
Ho diviso l'impasto in sei pezzi aiutandomi con farina perchè l'impasto è molto morbido,ho steso ricoprendo con un velo di cotognata , quella fatta da me. Quindi ho cosparso con tocchetti di mela e gocce di cioccolato. Ho arrotolato, e tagliato nel senso della lunghezza il rotolo, formata la treccia e chiuso a ciambella. Tre le ho fatte così e tre le ho lasciate lunghe


le ho divise in due teglie coperte di carta forno , tre per parte e messe in forno con lucina accesa fino al mattino.
Io sono mattiniera e quindi non è stato per me un sacrificio nè un problema alzarmi e preparare una colazione domenicale profumatissima e svegliare il mio cap con un profumo inebriante per casa , un profumo che sa di coccole e amore .
Ho acceso il forno a 180° , ho cosparso ogni ciambella e treccina con granella di zucchero e cotto per circa 20 minuti. Una volta sfornate le ho cosparse di zucchero a velo.



 Leggerissime e buonissime, si sgonfiano un po' quando raffreddano, la foto sopra le mostra già fredde.


Da Chabb i consigli per provarle con lievito di birra. Il consiglio è di provarle, meritano!

La farcitura può essere scelta a piacere.

inserisco le foto  delle ciambelline rifatte più volte e questa volta fotografate!














19 commenti:

  1. Anche io ogni tanto dimentico di fotografare o...non faccio in tempo! Sembrano buonissime Anna, complimenti!

    RispondiElimina
  2. l'importante è che erano buonissime..le voglio anche io!!!!

    RispondiElimina
  3. Chabb è bravissima, confermiamo, ma anche tu non scherzi, le tue treccine....ci viene l'acquolina solo a guardarle e soprattutto fai sembrare tutto facile! Grande ammirazione, come sempre.
    Un bacione e buon fine settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  4. O_O Sandra + Anna due Grandi!! ciaooooooo

    RispondiElimina
  5. come mi manca il licoli! ho dovuto abbandonarlo perchè sono stata parecchio all'estero, ma i lievitati che permette di realizzare sono di una bontà senza pari! queste brioscine sembrano una delizia!

    RispondiElimina
  6. L'aspetto è davvero deliziosoe invitante. Brava

    RispondiElimina
  7. belle belle....e buone....buona domenica!
    francesca

    RispondiElimina
  8. Ma come fai a stare a dieta se ti prepari queste meravigliose leccornie? io ho avuto il divieto di produrre ulteriori dolci!!!Ma l'ho subito trasgredito preparando ieri sera una morbidissima brioche per colazione simil danubio!!Che bontà....Comenque ora non mi tocca che provare anche questa tuoa ricettina. Buona settimana,Peppe.

    RispondiElimina
  9. ma tu mi fai commuovere Ferny cara, grazieeeeeeeeee !!
    sono riemersa dalle acque del mare ma ora scappo in campagna poi però preparo definitivamente tutto e partiamo con il progettino bello bello <3

    RispondiElimina
  10. non posso che concordare con te ;) grande Sandra !!!

    RispondiElimina
  11. cara Anna io invece le trovo perfette!!! e' vero che si puo' sempre migliorare ma piu' di cosi' come le volevi fare?! penso che siano una perfetta colazione:)
    un bacione

    RispondiElimina
  12. ne voglio una oraaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!
    troppo golose:) ... ma tu non stavi a dieta? e la pizza coi licoli l'hai fatta poi?
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  13. Anna sono un po' ritardata... Ma cosa non hai fotografato? Io le foto le vedo con tanto di tua firma... Bah. E sono pure golose!!!! Io sono una fanatica di lm. Non ho mai fatto il licoli, però si può sempre imparare. Anzi ti chiederò qualche dritta. Queste ciambelline sono fantastiche, in ogni caso!!! Bacione!

    RispondiElimina
  14. Ma ci fidiamo sicuramente..anche se manca qualche foto
    si vede benissimo la bontà....mi incuriosisce il licoli, io per ora sono ferma al lievito madre...ma mai dire mai...magari imparo anch'io...buona serata cara....

    RispondiElimina
  15. Deliziose le tue ciambelline ! invitanti e golose ! E poi fatte con quel licoli che non ho, che non so fare che vorrei ... Complimenti !! Un abbraccione !

    RispondiElimina
  16. Sono andata a vedere la ricetta con il lievito di birra che farò con il lievito madre liofilizzato. Bellissime anche le treccine!!!

    RispondiElimina
  17. Anna, si possono fare con il lievito madre solido? E come varia la ricetta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, nel link di riferimento al blog di chabb trovi la ricetta con pm solida.
      grazie di essere passata

      Elimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.