giovedì 4 aprile 2013

TIMBALLETTI DI TAGLIATELLE AL FORNO


Questa che segue è una di quelle preparazioni che mi riportano indietro ai tempi di scampagnate con amici e figli ancora al seguito...nel secolo scorso!!

Cari amici erano soliti coccolarci con questi deliziosi timballetti che , una volta arrivati al luogo scelto ovviamente al mare, affamati scaldavamo su fornellino da campeggio e tra chitarra stonature e risate spensierate trascorrevamo giornate bellissime.....tempi che furono.






Ma la bontà dei timballetti me la sono portata dietro ed oggi condivido con voi questa allegra squisitezza!

Ingredienti

200 gr.di tagliatelle all'uovo cottura 6 minuti
300 gr. di salsa di pomodoro
1 piccola cipolla
150 gr. di carne macinata
la mollica di un panino bagnata nel latte
1/2 uovo
1/2 mozzarella
2-3 cucchiai di formaggio pecorino romano grattugiato
sale q.b.
oli q.b.
olio per spennellare gli stampi
pangrattato per spolverare

Per questa preparazione ci vogliono degli stampini monoporzione ma vanno bene anche delle cocottine di terracotta o ceramica.
Mettere la mollica ad inzuppare nel latte e strizzarla, quindi preparare il solito impasto con uovo , carne tritata e formaggio. Io uso il pecorino. Preparare quindi belle polpettine molto piccole che poi friggeremo in poco olio. metterle da parte. in una casseruola preparare il sugo con la passata di pomodoro 1 piccola cipolla che metteremo intera per poi eliminarla,olio e sale. Intanto ungere gli stampini con olio e spolverarli di pangrattato. Cuocere le tagliatelle per 4 minuti. Scolarle,condirle con un giro d'olio e un mestolo di sugo.
Riempire a metà gli stampini di tagliatelle,poco formaggio uno strato di polpettine fritte e un pezzetto di mozzarella. Coprire con le tagliatelle fin quasi al bordo, condire con un cucchiaio di sugo e una spolverata di formaggio.



Infornare per 20 minuti alla massima potenza. Per sformarli passare la lama del coltello intorno allo stampino e rovesciarlo nel piatto.




Squisiti!!!


























4 commenti:

  1. Anna cara, a ogni lettura di ogni ingrediente ne sentivo il sapore in bocca (dopo una mese di che sai tu!!!) e che voglia mi hai fatto venire!!!
    Cmq ti dirò che finalmente ho messo a punto la ricetta per la pasta di glutine che mi viene perfetta. Anzi, avendola assaggiata mia nipote il giorno di pasqua (mi ero fatta la lasagna al ragù) le ha volute anche lei! Poi ti passo la ricetta.
    In fondo alla mia ci sta una quiche e una torta alla nocciola... tutto rigorosamente... dukan!! Ma due piatti mangiabili e sfiziosi!!! Bacione e non mollareeeeee!!!!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia! che profumi...un classico molto gustoso. Ricordo mia nonna che le preparava la Domenica. Complimenti Anna. Un caro saluto,peppe.

    RispondiElimina
  3. Anna mia.. tu lo sai che anche io amo i timballi!!!!! Buonissimo il tuo.. anche come l'hai presentato!! Un bacio e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  4. ma si può avere l'acquolina a quest'ora? si passando nella tua bellssima cucina si può!!!! un abbraccio e buonisssssssimo w.e.!!
    Ps anche oggi pesce, cioè stasera cena..farò un pò di foto su fb!^_^

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.