martedì 15 ottobre 2013

VENTRESCA FRESCA DI TONNO ALLA GHIOTTA


Super questa ricetta con tonno fresco! In questo caso si trattava di un bel trancio di ventresca di tonno rosso . La ventresca è assolutamente la parte più morbida e saporita di questo gigante del mare. Poco adatta, secondo me, ad essere gustata cruda, è andata cotta in questo modo grazie anche alla preziosissima consulenza di Ada del blog Siciliani creativi in cucina. Appena presa tra le mani la ventresca ho subito pensato che da lei avrei trovato quel che cercavo. Ovviamente sempre le solite piccole modifiche ma sostanzialmente questa ricetta tradizionale siciliana che accompagna sia tonno che pesce spada si prepara così.










Ingredienti
1 trancio di ventresca di tonno da 500 gr.
1 gambo tenero di sedano
1 cipolla rossa
1 ciuffo di prezzemolo (mia aggiunta)
10 olive in salamoia denocciolate (a mano mi raccomando)
1 cucchiaio colmo di capperi dissalati (no in aceto)
200 gr. di polpa di pomodoro
1 cucchiaino di aceto di mele (mia aggiunta)
olio
sale
peperoncino (mia aggiunta) q.b.





Preparare gli ingredienti: affettare sottilmente cipolla e sedano, snocciolare le olive e tagliarle a metà sciacquare i capperi, tritare il prezzemolo.
Il cuore di sedano mi mancava  e ho prolungato un po' la cottura con aggiunta di acqua tiepida.
In una padella cuocere cipolla e sedano nell'olio dolcemente senza farli rosolare eventualmente bagnare con qualche cucchiaio di acqua tiepida. Unire ora capperi olive, prezzemolo e io ci ho messo pochissimo aceto di mele. E' la volta del pomodoro. Salare e unire un po' di peperoncino. Cuocere per un quarto d'ora , unire i tranci di pesce che cuoceremo per altri 10 minuti ( dipende dalla loro grandezza).







Grazie Ada





14 commenti:

  1. Buonissima proposta Annina bella :) Mi piace tantissimo :) Buona giornata !

    RispondiElimina
  2. adoro la ventresca ma non l'ho mai mangiata fresca, ma sempre in scatola, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Per essere ghiotta è ghiotta! Ed in più è anche veloce! Cosa chiedere di più?
    Buona giornata.
    Alice

    RispondiElimina
  4. questo tonno è di una infinita squisitezza!!come sempre mi prendi per la gola. un caro saluto,Peppe.

    RispondiElimina
  5. ottima ricetta Anna, semplice, essenziale, quando il pesce è buono non serve altro...un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Trovo che il pesce cotto con olive.. pomodori e capperi sia il metodo migliore!!!! Mi piace tanto la tua ventresca.. smack

    RispondiElimina
  7. Un condimento più che gustoso. Ottimo.

    RispondiElimina
  8. Ma sai che alla ghiotta credo di non averlo mai fatto? Neanche siciliano sembro!!!
    Ho il congelatore pieno di tranci di tonno e ci faccio un bel pensierino.
    Un abbraccio,complimenti.

    RispondiElimina
  9. mmmm si può immaginarne il profumo... sembra davvero goloso!!!! come tutto il tuo blog del resto!!! ho già visto quei biscottini al cioccolato che m'ispirano un sacco !!!

    RispondiElimina
  10. Anna a me piace sempre tutto quello che proponi!!!!! <3 <3 <3

    RispondiElimina
  11. e che spettacolo! Brave gallinelle belle!!!!

    RispondiElimina
  12. mi piacciono molto le ricette di pesce, non sono molto brava a cucinarlo, quindi bravissima e grazie tesoro! baciiii

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.