venerdì 23 ottobre 2009

GIORNI DI VACANZA

l'estate è trascorsa intervallata da brevi fughe lungo le coste pugliesi ecco in alto lo splendido mare di san Pietro in Bevagna
qui siamo sul gargano

il faro di Vieste


SPAGHETTI ALLA CHITARRA CON BOLOGNESE DI POLPO

Allora nel mio congelatore non mancano mai i polpi,perchè devi sapere , mio caro blog, che è questa la stagione in cui in abbondanza questi gustosi (sigh) animaletti popolano i fondali pescosissimi della mia adorata Trani.

grazie al fatto che ne dispongo in abbondanza ho potuto spaziare nel cercare ricette curiose e gustose e devo dire che questa è il mio cavallo di battaglia per la cena della sera di natale.

allora bando alle chiacchiere e passiamo alla ricetta .

1 polpo di circa kg.1,200 , una cipolla media ,1 porro 1 spicchio d'aglio,una manciata di pomodorini rossi freschi 200 gr. di passata di pomodoro 1 bicchiere di vino bianco e uno di olio e.v.o. sale e pepe e prezzemolo tritato. Lesso il polpo e lo lascio raffreddare; lo passo al tritacarne e lo metto da parte.

tritare cipolla aglio e porro e mettere ad appassire dolcemente con l'olio senza che prendano colore.

Unire il tritato di polpo e far rosolare un po' sfumare col vino bianco e unire quindi la passata e i pomodorini a pezzetti. Sale e prezzemolo.Cuocere per circa mezz'ora pepare e con questo ottimo sugo ci condisco gli spaghetti alla chitarra fatti in casa.


per una versione più dettagliata vi consiglio il post riproposto che troverete qui

CONSIDERAZIONI DA NOVELLINA

ACCIDENTI!!!!
E' PASSATO TROPPO TEMPO! MA IL CALDO L'ESTATE E IL MARE MI HANNO TENUTA LONTATA DAL BLOG....
DEVO ORGANIZZARMI E RIPRENDERE LA FREQUENZA COSTANTE.
PERO' FORSE SBAGLIO QUALCOSA...VA BE' NON FA NIENTE LO USO COME UN DIARIO..UNA VALVOLA DI SFOGO E SE PER CASO " INVOLONTARIAMENTE" QUALCUNO RIESCE A LEGGERE I MIEI POST NE SAREI FEEELICISSSSSIMAAAA ( ANCHE SE NON NASCONDO CHE MI PIACEREBBE SAPERLO)