mercoledì 18 novembre 2015

TIELLA DI ZUCCA CHE NON E' UNA PARMIGIANA

Ormai mi è venuta la fissa :) . Mi piace tutto cucinato al forno e qui in Puglia c'è il termine "tiedd" che sta ad indicare il "tegame" in cui si cuoce e così mi vien di chiamare tiella ogni pasticcio che metto in porto e cuocio al forno, specie se contiene tra gli ingredienti ortaggi di varia natura.
Ora è autunno e i suoi colori caldi e avvolgenti sono una ventata di allegria in cucina che fa dimenticare il grigiore dell'aria fuori. In questi giorni stiamo godendo  di temperature insolite per il periodo!
Un anticiclone che ci sta si regalando temperature miti ma che la sera e il mattino presto veste insolitamente di nebbia l'aria che ci circonda.
Tornando alla tiella , oggi ha come protagonista la zucca che adoro.
Quest'anno me ne hanno regalate due, questa è la seconda, con polpa più chiara e meno soda della prima, però molto profumata.
Forse perchè ho aspettato un paio di mesi prima di aprirla mi pare che la polpa si sia assottigliata a favore dei semi.
La preparo in diversi modi e ultimamente mi frullava in testa una versione a parmigiana gustata in un pranzo presso una masseria sulla nostra Murgia.
Non avevo voglia di friggere nè preparare sughetti vari.
Ho optato per una semplice tiella quasi light visto che la mezza cottura non l'ho data friggendola ma passandola in forno.
Ma senza dilungarci in preamboli andiamo al sodo e leggiamo la ricetta





Ingredienti 

500 gr. di zucca gialla (peso lordo)

70 gr. di prosciutto cotto
1/2  scamorza ( se si gradisce affumicata che con la zucca ci sta benissimo)
2  cucchiai di parmigiano
2 cucchiai di pecorino romano
1 cucchiaio di pangrattato ( proporzione: stessa dose formaggi, metà dose pangrattato)
olio q.b.
qualche ago di rosmarino
sale e pepe q.b.

tagliare a fettine spesse mezzo centimetro. la zucca decorticata, posizionare le fettine su leccarda coperta di carta forno, spennellare con olio, salare, mettere qualche ago di rosmarino e passare in forno alla massima temperatura per 10 minuti.






Spennellare una piccola pirofila da forno (la mia ovale 20 x 14) con olio, fare uno strato di zucca e condire con prosciutto cotto e mozzarella cospargere con il  miscuglio fatto con parmigiano pecorino e poco pangrattato.
Proseguire facendo almeno 4 strati senza aggiungere altro sale o olio perchè le fettine di zucca già ne hanno avuto in precottura, ultimo strato di zucca e miscuglio.








 infornare a 240° per 20 minuti




  Non ci resta che aspettare che intiepidisca e gustarla nei suoi splendidi colori e sapori.





Vi ricordo la mia pagina facebook legata al blog

5 commenti:

  1. Fernanda mi hai convinto e la preparo presto per cena, deve essere buona e leggera. Avevo in mente di fare una cosa simile ma la tua ricetta già collaudata mi sembra perfetta...poi ti dirò!

    RispondiElimina
  2. la cottura in forno è fantastica, pare desse ai cibi un sapore migliore, anche la tiedd di zucca sarà stata ottima! brava e bacioni

    RispondiElimina
  3. Anna, sai che eri ho ricevuto l'ennesima zucca! Beh, la tua buona ricetta non voglio perderla!!! :) Bravissima!!!
    Un baciotto, Rosa

    RispondiElimina
  4. Che delizia!
    Veramente molto invitante!
    Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  5. Alla fine l'ho provata anche io, davvero buona. Grazie per lo spunto. L'ho pubblicata oggi.

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.