venerdì 26 febbraio 2016

CONFETTURA AMARICANTE AL LIMONE



Il citrus limonia appartiene alla famiglia delle rutacee con origine in Asia. E' un albero dai rami lunghi irregolari assai ramificato .Ha foglie aromatiche di un bel colore verde e fiori isolati o a mazzetti di aspetto ceroso bianchi sfumati verso il porpora dal profumo delicato.
La fioritura avviene sia in primavera che in autunno a seconda della varietà.
I frutti ovali o oblunghi si suddividono in 8 o 10 spicchi mentre la buccia si presenta più o meno sottile , molto aromatica.
E' utilizzato come pianta da frutto.
Il raccolto invernale da i frutti migliori.
L'albero nel nostro giardino e prossimo a veder sbocciare i nuovi germogli e boccioli , nonostante ciò è ancora ben carico di frutti.
Ne ho raccolti alcuni per preparare le scorzette candite,ma il profumo intenso che ha lasciato in cucina mi ha spinta ad utilizzare la polpa dei limoni sbucciati per preparare una marmellata.
Non amo molto quella pura di limoni e ricorrendo alla mia fedele guida  su come conservare i frutti ho scelto di preparare una confettura.
Seguitemi in cucina.




Ingredienti per tre vasetti da circa 200 gr.

500 gr. di polpa di limoni ( io 7 di media grandezza)
500 gr. mele golden delicius a tocchetti ( peso netto, 4 mele di media grandezza )
500 gr. di zucchero
1 bicchierino di brandy ( o rum)





Recuperare dai limoni solo la polpa eliminando la pellicina e i semi.
Sbucciare e tagliare a tocchetti le mele
Raccogliere il tutto in una casseruola non di alluminio e mettere a cuocere.
Quando bolle schiumare e continuare la cottura a fuoco moderato mescolando spesso per evitare che si attacchi sul fondo.
Quando avrà raggiunto una consistenza gelatinosa sarà pronta.
Ci vorranno all'incirca 40 minuti,  non cuocere eccessivamente perchè raffreddandosi si rapprenderà.
I tocchetti di mela si disfaranno ma se comunque non si amano eventuali pezzi di frutta nella confettura sarà sufficiente una passata di frullatore ad immersione.
Nel frattempo avremo preparato i vasetti e i tappi debitamente sterilizzati.
Quando la confettura sarà pronta toglierla dal fuoco e unirvi il bicchierino di liquore.
Mescolare e ancora bollente versare nei vasetti, tappare e capovolgere su un panno , coprirli e lasciarli raffreddare capovolti in modo da creare il sottovuoto.
Ecco pronta una confettura che ci delizierà sia se usata nei dolci sia se accompagnata a formaggi.

Vi aspetto numerosi sulla mia pagina facebook legata al blog.


2 commenti:

  1. ottima !!!!questa la provo sicuramente. un caro abbraccio,peppe.

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.