mercoledì 11 gennaio 2012

UNA TORTA IMPROVVISATA...cioccolato e pere

Mai post fu più difficile!!!!!!!!! Blogger da ieri mi ha fatta impazzire!! spero che venga ben pubblicato questa volta!!


Avanzi di ingredienti, avanzi di frutta, ma perchè le pere maturano così presto??
Scatole mezze vuote sulle mensole della dispensa.
Voglia di liberarla da profumi, ingredienti e tentazioni.
E così raccolgo un po' di qua e un po' di là e viene fuori un profumato dolce equilibrato nel gusto.


La torta cioccolato e pere è un classico nel web, ma questa raccoglie ingredienti completamente diversi aldilà della pera ^____^





Ingredienti

70 gr. di mandorle spellate e ridotte in farina 
100 gr. di cioccolato bianco
30 gr. di cacao zuccherato
100 gr. di yogurt bianco naturale
100 gr. di burro temperatura ambiente
120 gr. di farina 00
30 gr. di maizena o fecola
50 gr. di farina di castagne
60 gr. di latte
3 uova 
150 gr. di zucchero tipo Zefiro
1 bustina di lievito per dolci
1 pera abbastanza grande ( o 2 piccole)
2 cucchiai di zucchero di canna







Tritare il cioccolato e tenerlo da parte.
Lavorare il burro morbido con le uova e lo zucchero rendendo il tutto un composto chiaro e spumoso.
Unire la farina di mandorle, il cioccolato bianco tritato, il cacao zuccherato, lo yogurt, la farina 00,la maizena,la farina di castagne, e il latte.
mescolare tutti gli ingredienti per 1 minuto e alla fine unire il lievito per dolci.
In una tortiera del diametro di 24 cm ricoperta con carta da forno versare il composto.
Posizionare a raggiera gli spicchi di pera precedentemente sbucciata con delicatezza senza affondarli nel composto (si affonderanno da soli durante la cottura).
Cospargere la superficie della torta con 2 cucchiai di zucchero di canna e infornare a 170° per 40 minuti (fare comunque la prova stecchino).






Preparata per il pranzo di capodanno non ho avuto la "forza" di fare tante foto anche perchè non ero sicura del risultato.
Invece è stata buonissima e sicuramente da ripetere, magari tra un po'.....il tempo di smaltire i bagordi....che son stati troppi!!! ^_^




18 commenti:

  1. Se clicco sul link che mi visualizza il mio blog roll mi dice pagina non trovata!!!! vabbè.. cmq questa tua torta è pazzesca!! ci hai messod entro proprio tutto per renderla golosa! altro che rimasugli.. baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  2. Ops.. adesso il link del blogroll è giusto.. mi porta direttamente qui.. meglio!!!

    RispondiElimina
  3. Sai che non ho mai usato la farina di castagne? Devo provvedere con questa bella e buona torta.
    ......certo che due euro per un melograno è veramente un'esagerazione!!!!Io ho un albero che mi fa melograni meravigliosi,grossi e succosi ma sanno di limone,sono aspri.Che peccato!!!
    Un bacione a te e buona giornata.

    RispondiElimina
  4. Secondo me sarebbe buonissima per ogni istante della giornata.

    Baci da me

    RispondiElimina
  5. La chiami improvvisata? magari riuscissi io a improvvisare qualcosa del genere! le poche foto dicono tutto e fanno venire voglia di addentare...ciao.

    RispondiElimina
  6. Anna, anche io devo smaltire tantissimo.. ma come resistere alla tentazione di mangiare una bella fetta di torta super profumosa e morbidosa??
    Baci

    RispondiElimina
  7. Mi piace tantissimo, il cioccolato con le pere sta una meraviglia e somiglia terribilmente alla prima torta che ho preparato tutta da sola un tot e mezzo di anni fa!

    RispondiElimina
  8. attentato alla linea!!! ma qualche strappo difronte a una torta così si può fare!!!

    RispondiElimina
  9. io non mangio tanti dolci con la frutta ma questa la addenterei molto volentieri...brava
    La cenere cade lontano da me fortunatamente...:-))

    RispondiElimina
  10. eh davvero! ma almeno così si possono fare le torte :D deliziosa!! la farina di castagne è particolare nella ricetta, che gusto! bella combinazione di ingredienti! un reciclo perfetto! ciao cara!
    grazie x le info mai sentito comunque, ma nn credo che la "bruciatura" elimini il glutine :)

    RispondiElimina
  11. Ciao :)
    sono passata a trovarti e devo dire che questa mi sembra un'ottima torta di cioccolato, chissà se riuscirò a replicare! Ti ho risposto nel mio blog per ciò che mi hai chiesto, ma passerò di sicuro a scambiare due chiacchiere,
    a presto e buon blogging! ;)

    RispondiElimina
  12. Sarà anche improvvisata questa torta ma è molto ben riuscita!!
    Buona serata Anna!

    RispondiElimina
  13. Cara Fernanda
    Vista la lista ingredienti hai dato una bella liberata alla tua dispensa..non eri sicura del risultato ma a me sembra ottimo.. hai usato tutte cosine buone e ben armoniche tra loro!!
    Un bacione
    p.s.
    E' proprio vero le pere maturano troppo presto ma sopratutto quando te ne rendi conto a volte sono quasi da buttare

    RispondiElimina
  14. alla faccia della torta improvvisata!!è stupenda!!!!!!!!!!!!complimenti!

    RispondiElimina
  15. Solo Vedendo quel vassoio di ricci di mare sulla mia destra sono cascato per terra.Mi aggiungo al tuo blog , complimenti e a presto

    RispondiElimina
  16. Che bello però tornare a casa, tra le mie donne preferite, se poi mi accogli così, io non vado più via!!!! Un bacio Annaferna!!!!

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.