martedì 18 febbraio 2014

IL PANBAULETTO COPIATO AI FABLES!!!




Ho già parlato di loro qui , sono fantastici e bravissimi. Da quando li seguo mi si è aperto un mondo nuovo di ricette consigli e condivisioni. E anche questo stupendo panbauletto è una loro creatura che è entrata a far parte del mio repertorio di Natale ,quando le sue fette si sono meravigliosamente unite al salmone per l'antipasto della vigilia. Poi è versatile sia col dolce che con il salato. Affettato e sistemato a strati divisi da carta forno si surgela e si conserva benissimo. Consumato con marmellata è una deliziosa colazione, e per i tost? fantastico. Passiamo alla ricetta che ho preso dal blog dei Fables. Vi consiglio di andarci e sono sicura che mi ringrazierete.
Riporto per comodità nel mio post tutti i passaggi alla lettera del post di riferimento.






Ingredienti

390 gr. di farina 0

100 gr. di lievito madre rinfrescato e maturo
1 uovo
180 gr. di latte
30 gr. di zucchero
12 gr. di sale
55 gr. di olio evo

mattino: 
rinfrescare il lievito madre.

pomeriggio:

Versare nella planetaria o nel robot o nella mdp la farina setacciata, il lievito a pezzetti, l'uovo e metà dl latte. Cominciare ad impastare e continuare fino a quando il tutto sarà ben amalgamato. Unire all'impasto il resto del latte un po' per volta. Quando la massa sarà liscia e omogenea unire il sale e continuare ad impastare, quindi aggiungere l'olio in due o tre volte e lasciar lavorare finche l'olio sarà completamente assorbito.

la massa sarà liscia soda e omogenea. Ribaltiamo sulla spianatoia, facciamone una palla e mettiamola in una ciotola leggermente unta d'olio e riponiamo in frigorifero per tutta la notte. Può restarci anche un giorno intero.
Al mattino togliere dal frigo e lasciar acclimatare , a me ci son volute un paio di ore.
Ribaltare l'impasto dalla ciotola sul piano di lavoro infarinato e procedere come segue: con il mattarello stendere l'impasto in un rettangolo stretto e lungo che abbia il lato corto della misura dello stampo da plumcake che si userà per cuocere.Il mio stampo misura cm. 30 x 10. Quindi il rettangolo avrà un lato di 30 cm. Lo spessore del rettangolo dovrà essere di 1/2 cm. Arrotolare stretto dal lato di misura dello stampo facendo attenzione a non lasciare spazi d'aria nel rotolo. tenendolo teso mettere nello stampo imburrato con la chiusura verso sotto e coprire con pellicola. Io per evitare che la pellicola potesse attaccarsi ho leggermente unto d'olio la superficie del rotolo, ma proprio appena appena. Lasciar lievitare in forno spento con lucina fino a che sarà raddoppiato ( prendere come riferimento lo stampo). A me ci son volute circa 8 ore. Appena sarà raddoppiato, togliamolo dal forno che accenderemo a 165° modalità statico , aspettando che il forno raggiunga la temperatura, scoprire lo stampo e lasciare all'aria , quindi passare in forno e cuocer per circa 35 minuti. Aspettare che raffreddi un po' prima di togliere dallo stampo, continuare a raffreddare completamente su griglia prima di affettarlo, pena compromissione della mollica. Si conserva anche avvolto in pellicola, io ho preferito surgelare come ho scritto all'inizio del post.







9 commenti:

  1. Accipicchia Ferna, questo pane è meraviglioso!!!!! Una grande fonte di ispirazione, certo, ma le tue manine mica scherzano????? Lo immagino farcito..... mmmmhh, svengo ^_^
    Un bacione grande e buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Che bel pane!!sarà ottimo non solo er la colazione, ideale per i bambini che amano pane e nutella. Complimenti per la ricetta e sicuramente la provo .....mi piace. Ciao,Peppe.

    RispondiElimina
  3. Io feci la versione di Pat.. ma quella dei fables è nellalista da provare!! T'è venuto benissimo!!!! baci :-)

    RispondiElimina
  4. Che bello che è Anna... bravissimi tu e loro! Un bascione

    RispondiElimina
  5. Che bello...sono alla ricerca di un panbauletto che riesca ad entrare nel cuore dei miei nanetti sostituendo il famoso panbauletto industriale...ho fatto tanti tentativi ma nessuno è riuscito nell'impresa...appena posso, proverò questa versione!!!! Fantastico!!!

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  6. ...io con il pane proprio sono negata! Sarà che mi manca la pasta madre ma non ci riesco a farlo venire decente!
    Bello Anna il tuo bauletto, sembra davvero perfetto! Un bacione

    RispondiElimina
  7. Sofficissimo, immagino il profumo.

    RispondiElimina
  8. bellissimo Anna, si vede la sofficità dal video, deve essere molto buono, proverò a farlo...ciao carissima

    RispondiElimina
  9. hai fatto bene a copiarlo, perchè io ora lo copierò da te!! ahahahahah Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.