martedì 3 maggio 2016

FOCACCIA ROSSA AI PEPERONI

L'impasto di questa deliziosa focaccia è quello della focaccia rossa del blog fables ch vi invito a visitare, resterete anche voi rapiti dalle loro ricette!
Io questa volta sopra ci ho messo un condimento che fa parte del "patrimonio" familiare in fatto di focacce, lasciatemi passare questo pensiero.






Ingredienti per una teglia del diametro di 36 cm

per l'impasto


500 gr. di farina 0 per pizza (o proteine 11.5)

300 gr. di acqua tiepida
50 gr. di concentrato di pomodoro (mi raccomando che sia concentrato e non salsa)
100 gr. di lievito madre rinfrescato e raddoppiato 
8 gr. di zucchero
13 gr. di sale
25 gr. di olio EVO


Per farcire


1 peperone

1/2 cipolla
1 ciuffetto di prezzemolo
1 cucchiaio di capperi
sale e pepe
origano q.b.
olio evo q.b.







Si tratta di una replica di questa proposta, gentilmente messa a disposizione da Claudio e Eva del blog Fables de sucre , io ho giocato sulla finitura.
La proposta da me realizzata seguendo il post originale la trovate qui.

Nella planetaria aggiungere la pm spezzettata, il concentrato di pomodoro, la farina e parte dell'acqua prevista tra gli ingredienti. Con il gancio a foglia amalgamare il tutto a velocità minima aggiungendo il resto dell'acqua poco per volta man mano che viene assorbita tra una aggiunta e l'altra, con calma e lo zucchero. Ora unire il sale, aumentare la velocità e unire l'olio in due volte. Lasciar incordare l'impasto che dovrà risultare liscio morbido ed omogeneo. Trasferirlo sul piano di lavoro senza farina (io lo faccio sul marmo) e aiutandosi con il tarocco pirlare l'impasto. Si presenta morbido e quindi è indispensabile l'uso del tarocco.

Trasferire in ciotola unta d'olio, coprire con pellicola e aspettare il raddoppio.
Volendo è possibile porre l'impasto a maturare in figo fino a 24 ore.
Se si opta per questo passaggio i tempi di raddoppio una volta messo a t.a. si allungheranno dovendo aggiungere quelli che porteranno l'impasto a temperatura ambiente.
Una volta raddoppiato trasferire in teglia precedentemente unta generosamente d'olio. Con le mani allargare delicatamente a coprire la superficie della teglia, coprire e lasciar lievitare ancora per un'ora e mezza a 28°.
Accendere il forno modalità statico a 220° ( loro usano modalità ventilato, a me si asciuga troppo), con la punta delle dita fare delle fossette sulla superficie dll'impasto e, spennellare d'olio e distribuire  i peperoni , la cipolla e gli altri ingredienti messi nella lista.
Infornare per circa trenta minuti o fino a cottura. 

 Vi aspetto numerosi sulla mia pagina facebook legata al blog.





3 commenti:

  1. Già era buona rossa senza farcitura.. figuriamoci con capperi e cipolla!!!! bellissima davvero.. :-* un bacione

    RispondiElimina
  2. Such a delicious and satisfying dish. xo Catherine

    RispondiElimina
  3. da quanto non riuscivo ad essere qui ma spero di rifarmi. Ho iniziato con questa focaccia super alveolata ed immagino la sua bontà. Un abbraccio forte forte Anna e spero a presto

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.