mercoledì 2 febbraio 2011

TAGLIATELLE FUNGHI E SPINACI..lontani ricordi

Sono passati più di vent'anni dal giorno in cui gustai questo primo piatto così goloso e dagli ingredienti semplicissimi.





Anche questa preparazione è molto veloce ma con un risultato gratificante che non lascerà insoddisfatti.
Nel lontano 1988 (mammamia sembra una vita fa...e forse lo è)...dicevo ...quell'estate decidemmo di avventurarci con i ragazzi che erano piccoli e ancora gestibili a nostro piacimento in Abruzzo, precisamente Scanno e Sulmona.
E proprio in un ristorante di Sulmona ci fu servito questo piatto che ci lasciò stupiti per la bontà.
All'epoca non si variava molto sul tipo di menù e le fantasie culinarie erano ancora relegate nel limbo dei sogni.
Tantomeno internet e il suo mondo avevano spalancato le loro finestre in casa mia!!
La fonte ispiratrice di qualsivoglia  esperimento culinario era legata agli spunti presi sul riviste ( non che oggi questo metodo sia in disuso) e i vari libri comprati via via negli anni.
Non mi fu difficile , una volta a casa, riprodurre la ricetta.

ingredienti

350 gr.di tagliatelle
250 gr. di funghi freschi (100 se porcini)
1/2 spicchio d'aglio
50 gr. di pancetta tesa dolce
30 gr. di burro
30 gr. di olio
sale
1/2 peperoncino piccante
50 gr. di parmigiano

Pulire e tagliare i funghi, metterli in una padella con olio , burro ,aglio , peperoncino e pancetta
rosolare salando.
Lessare gli spinaci in acqua salata, strizzarli e tritarli.
Unirli ai funghi e lasciar insaporire aggiungendo qualche cucchiaio d'acqua calda.
Levare dal fuoco unire il parmigiano e mescolare facendo amalgamare completamente il formaggio .
Lessare le tagliatelle e una volta cotte mescolarle in padella con qualche cucchiaio di acqua di cottura.
Se si vuole (si vuole...si vuole...) spolverare ancora con parmigiano.


9 commenti:

  1. Ciao cara!! Un primo piatto meraviglioso!! Semplice e golosissimo!! Bravissima! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Uno splendido piatto, ricco di gusto, invitantissimo!!! Lo adoro, bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  3. io adoro gli spinaci, mi sembra un abbinamento delizioso e originale, sono da provare!!! Baci

    RispondiElimina
  4. spinaci funghi pancetta....e si che è un piatto che ti lascia con molte gratifiche....e bello riscoprire dopo tanti anni quel piatto che ci ha saputo consolare..
    questa ricetta me la segno..
    un abbraccio da lia

    RispondiElimina
  5. Stupende queste tagliatelle!! Così ricche di gusto e così gratificanti!!
    Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Anna sono d'accordo con te un sugo con una verdura abbinata alla pancetta ..è sempre buonissimo, bacioni

    RispondiElimina
  7. Cara Fernanda
    Mannaggia..non posso mangiare i funghi e senza essi questo piatto non ha più carattere!!!
    Bravissima ....il sapore me lo posso però immaginare!!!
    Ottima giornata anche a te!

    RispondiElimina
  8. Mmm pensa che io usavo funghi e spinaci epr il mio rotolo di polpettone.. mai pensato di condirci la pasta.. chissà che bontà!!!! smackkk .-D

    RispondiElimina
  9. E' vero, prima non c'era molta scelta nei menù, ma le pietanze erano sì tradizionali ma ottime.
    Sono contenta che sei riuscita a replicarla proprio come piacque a te.

    baci

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.