venerdì 4 novembre 2011

UN PANE SEMPLICE E VELOCE

Per questa ricetta devo ringraziare  Cinzia che me l'ha passata.
Trovo che sia un pane tappa buchi che si può preparare , come ho fatto io, un giorno che non si ha voglia di uscire ma invece sentire aleggiare per casa l'aroma del pane appena sfornato!
Saltando tutti i canoni del pane fatto in casa, ci offre una simpatica alternativa veloce!!!
L'aspetto del pane è invitantissimo e vale la pena di provarlo.
Io ho apportato alcune modifiche nella quantità di sale ,nei modi di cottura  e nella qualità della farina ( sono fissata con la semola rimacinata!).







ingredienti


400 gr. di farina 00
100 gr. di semola rimacinata
1/2 cucchiaino di miele
10 gr. di lievito di birra fresco
370 gr. di acqua tiepida
12 gr. di sale fino ( circa 1/2 cucchiaio)


Mescolare le due farine e metterle in una ciotola.
In un piccolo recipiente con un poco dell'acqua prevista tra gli ingredienti sciogliere il miele e il lievito.
Armandosi di forchetta mescolare le farine e versare lievito e miele sciolti , quindi il resto dell'acqua e il sale.
Mescolare con la forchetta il tempo di far amalgamare il tutto ( ci vogliono davvero pochi secondi).
Cospargere l'impasto appiccicoso con una generosa manciata di farina.
Coprire e mettere a lievitare per un'ora e mezza nel forno spento con la luce di cortesia accesa.
Trascorso il tempo , su un ripiano cosparso di farina, far cadere con l'aiuto di una spatola l'impasto facendo in modo che la parte con la farina resti in alto.
Accendere il forno a 220° ventilato.
posizionare una teglia da forno con 2 dita d'acqua sul fondo del forno.
Con un coltello tagliare in tre nel senso della lunghezza l'impasto formando SENZA SCHIACCIARE tre filoncini.
Sistemare i filoncini su una teglia da forno coperta di cartaforno ,distanziati un pochino perchè crescono un po' in cottura.
Infornare per 30 minuti.
Dopo 20 minuti abbassare la temperatura del forno a 200°, togliere la teglia con l'acqua e mettere i filoncini direttamente sulla griglia del forno. Terminare la cottura.
lasciare nel forno spento con lo sportello semiaperto ancora 15 minuti e terminare di raffreddare su una griglia.










Come tutte le cose veloci ha durata breve.
A mio personale parere e eccezionale appena sfornato e mangiato quasi tiepido ma, poi fino a sera diventa un po' gommoso ma si può facilmente ovviare a questa peculiarità riscaldandolo un po'.
Credo che dipenda dalla quantità di liquidi rispetto a quella dei solidi che di solito nel pane tradizionale che preparo è 1 a 2 Cioè 1 parte di liquidi e 2 di solidi (500 gr. di farina e 250 gr. di acqua ).
Ma sulla tavola a pranzo fa la sua.....figura!!
Non mi esprimo sul  pezzo appena sfornato, tagliato e farcito con mortadella appena affettata!!!


11 commenti:

  1. Cielo, è bellissimo! Alveolatura praticamente perfetta! Anch'io aggiungo sempre la semola nell'impasto del pane, trovo lo renda molto più grezzo e piacevole!

    RispondiElimina
  2. wow! ha un aspetto spettacolare! devo decidermi a fare il pane con la semola!è davvero molto bello! ciao cara buona giornata!

    RispondiElimina
  3. ma che bel pane Anna.. caldo con la mortazza è il massimo davvero!!.. io di solito ne faccio tanto e poi lo surgelo affettato per la settimana..
    ciao

    RispondiElimina
  4. sii Annina piace tanto anche a me la semola...e questi tuoi bei filoncini profumano tanto di buono...bacioni e buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. Si conoscevo questa rcietta.. è un modo veloce.. l'impasto senza impastare! quello è.. però se ti serve velocemente.. si può fare.. lo si consuma subito e via!!!! Ti son venuti perfetti sti filoni.. baci e buon w.e. .-D

    RispondiElimina
  6. Ciao!
    Ti sono venuti una meraviglia, la prossima volta provo con la semola anche io!!!
    E la focaccia, quando la sveli che sono troppo curiosa ^___^
    Un bacio

    RispondiElimina
  7. E' vero questo pane è delizioso lo preparo spesso anch'io proprio i gironi che ..non ho voglia di uscire
    ciao buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. che buono dev'essere, rustico come piace a me! adoro il pane fatto con la semola!

    RispondiElimina
  9. Questo è un vero attentato alla mia persona!! Adoro il pane e il suo profumo quando si sforna. Grazie per la tua ricetta facile e veloce. Buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. Io penso che non lo farei arrivare fino a sera, sono un divoratore di pane soprattutto se home made...ciao.

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.