martedì 19 febbraio 2013

....... 3 ANNI......TORTA PER VIOLA .....prime esperienze di pdz

Ieri la mia nipotina ha  compiuto 3 anni....incredibilmente veloce il tempo.......ovviamente come ho già raccontato tante volte, la mia principessa adora pasticciare con me in cucina nei pomeriggi insieme. La cucina si trasforma in un antro magico profumato di vaniglia e riscaldato dal calore ricco di fragranza del forno domestico e da quello insostituibile dell'amore che ci unisce. Allora... già da qualche giorno ci si interrogava sul come sarebbe stata la sua torta. Inutile dire che ha cambiato soggetto e desiderio più volte.
Io ero partita determinata nel volermi cimentare con la pasta di zucchero ben consapevole della mia scarsa capacità creativa .Insomma proprio per questo avevo optato per "peppa pig" personaggio di cartoni animati che lei adora. Facile anche nella sua realizzazione e non in forma tridimensionale per le scarse capacità di cui sopra.
ma poi....insomma , dico io, con tutti i personaggi di cartoon che ci sono sparsi nei numerosissimi canali a loro dedicati....lei si va a fissare con il logo (almeno credo lo sia) di una tv appunto....una farfalla. Che magari a vederla sembra semplice ma poi ti accorgi dei particolari e delle sfumature di colore  O_O................
Intanto già nei giorni scorsi mi catapulto su fb alla ricerca di aiuto per la pdz e ne ricevo tanto . Davvero sto avendo soddisfazione dall'essermi iscritta al social dopo anni di rifiuto categorico , convinta dalla "cattiva" fama di cui godeva. Poi mi sono ricreduta col fatto di usarlo con ponderazione e moderazione.
Vabbè insomma tra social e web mi butto nell'avventura. E mi preparo la pdz in due tempi e modi.
Il primo con zucchero a velo industriale il secondo.......home made....O_O....che in più parti è scritto di non usarlo!!
Invece il risultato mi è piaciuto:la pasta è riuscita morbida e malleabile.
Nel pomeriggio di domenica nonna e mamma si mettono all'opera....io per il "lavoro sporco" dei colori e mia figlia con la sua manualità sicuramente migliore della mia.














Dopo l'impresa delle decorazioni io ho farcito la base preparata la sera prima.Ricoperta di panna e messa in frigo a rassodare.
Mi sono alzata all'alba per finirla ma.... il risultato finale?  Mi soddisfa ...per essere la prima volta di una nonna con poca manualità!!






Ingredienti pasta di zucchero casalinga:
370 gr. di zucchero a velo
80 gr. di amido di mais
una noce di burro
50 gr. di glucosio
2 fogli e mezzo di colla di pesce
30 gr. di acqua fredda
coloranti alimentari

Ingredienti per la base della torta (tortiera diametro cm. 30) :
6 uova pesate col guscio
stesso peso di zucchero finissimo
stesso peso di farina per dolci
130 gr. di burro liquefatto e freddo
1 bustina di lievito per dolci

Ingredienti per la crema gianduia:
1/2 litro di latte intero
100 gr. di zucchero
2 uova
1 bustina di vanillina
40 gr. di farina
200 gr. di crema gianduia o nutella

Ingredienti per la crema alla panna:
1/2 litro di latte intero
100 gr. di zucchero
2 uova
1 bustina di vanillina
40 gr. di farina
250 gr. di panna fresca montata senza zucchero

Per la bagna:
400 gr. di latte intero
150 gr. di zucchero
250 gr. di acqua

Per la glassa usata come collante:
ho usato questa

Ho preparato base per la torta  la sera prima. Ho adottato questo tipo di base perchè dovendo preparare la torta da portare all'asilo ho preparato una base che non dovesse essere inzuppata troppo e che al tempo stesso non fosse troppo asciutta.
Una volta fredda l'ho avvolta per bene in pellicola trasparente.
Il mattino seguente ho preparato le due dosi di crema pasticcera seguendo il procedimento della crema bmby sul manuale. Il procedimento è lo stesso che uso qui per chi non avesse il bimby. Questa crema viene compatta e giusta per essere amalgamata ad altri composti (sempre secondo il mio modestissimo parere), sarà per la presenza degli albumi forse.
per la base ho montato per 5 minuti le uova e lo zucchero quindi ho unito il burro fuso e freddo e in seguito la farina e il lievito mescolati.
La teglia è stata prima leggermente oliata e poi foderata anche nei bordi con carta da forno.
Ho versato l'impasto e infornato a 170° per 40 minuti (vale prova stecchino e se non abbiamo quelli lunghi da spiedino va bene uno spaghetto).
Ho preparato la pasta di zucchero: in una pentolino ho messo 30 gr. di acqua fredda per ammollare i fogli di gelatina per qualche minuto.
Ho preparato lo zucchero a velo nel bimby facendolo il più fine possibile. Se non si ha il bimby va bene il macinacaffè elettrico come ho fatto per tanti anni. ho mescolato per bene con lo spargifarina amido e zucchero.
Ho messo su fuoco bassissimo il pentolino con acqua e fogli di gelatina a cui ho unito il burro e il glucosio,facendoli sciogliere senza raggiungere il punto di bollitura. Una volta sciolti ho tolto dal fuoco.Nel mixer con lo zucchero e amido e le pale in movimento ho versato la parte liquida. si avrà una pasta appiccicosa. Non preoccupiamoci. Spargiamo sulla spianatoia altro zucchero a velo. A questo punto ho usato quello del super. Versiamo la pasta ottenuta e con le mani sporche di zucchero a velo lavorare la pasta unendo ogni tanto ancora zucchero fino a quando non si attaccherà più alle mani. Quindi l'ho conservata ben avvolta in pellicola e poi chiusa in una scatola di latta non va messa in frigo!.
Una volta intiepidita la base va sformata lasciando in basso la parte superiore e avvolta in pellicola trasparente o busta ben sigillata.
Il mattino seguente mi sono messa all'opera per le creme.
Dopo aver preparato le due dosi di crema vanno lasciate raffreddare con sulla superficie a contatto un pezzo di pellicola per evitare che si formi la crosticina.
Nella prima ho mescolato 200 gr. di nutella e nella seconda 250 gr. di panna fresca montata senza zucchero.
Per colorare la pdz ho usato sia colorante in gel che liquido. Ho ammorbidito la pdz tenendo sempre le mani ben unte di burro e lavorando sul piano spolverato di zucchero a velo.
Mia figlia ha fatto il resto. Per le tortine abbiamo usato come base un amaretto, il resto è stato fatto tutto a mano libera aiutandosi con un disegno di carta e ritagliando le varie parti da sovrapporre alla pdz. Quindi ritagliate le sagome.



Io poi mi sono dedicata alla farcitura
Ho tagliato la base in tre dischi.
Ho messo a sciogliere sul fuoco in 250 gr. di acqua lo zucchero per la bagna . appena sciolto ho tolto dal fuoco e mescolato con il latte.
Imbibire il primo disco e con un sac a poche distribuire la crema al gianduia. Sovrapporre il secondo disco, imbibire e distribuire la crema alla panna. coprire con l'ultimo disco e imbibire la superficie.
Montare 500 gr. di panna fresca senza zucchero e rivestire tutta la torta senza eccedere. livellare per bene e porre in frigo per due ore. ripetere l'operazione emettere in frigo a rassettare. Io ho lasciato tutta la notte.
C'è chi sostiene che vada meglio la crema al burro ma io nel timore che la pdz non reggesse o non fossi capace ho optato per la panna considerando che se la mia prima esperienza fosse andata in fumo avrei potuto guarnire la torta con i soliti riccioli di panna.
Al mattino : ho ammorbidito la pdz sempre aiutandomi con burro e zucchero a vel. ho steso e ricoperto la torta.

Aggiungi didascalia


Non mi sembrava vero di esserci riuscita!
Poi è stato semplice rifinire attaccando i soggetti costruiti e decorando il bordo con marshmallow che inutile dire sono stati i primi ad essere presi d'assalto dai bimbi!!

Alla fine me la sono ammirata



E' stata portata all'asilo per festeggiare con gli amici di scuola ma la mia principessa curiosona non sapeva resistere



Poi lo stupore e la gioia nel vederla intrufolandosi sul cartone contenitore




Una volta posizionate le letterine che compongono il suo nome....il rito dei tanti auguri a te e annesse candeline!!!



Ma lo sapete che son buongustai? l'hanno mangiata tutta e qualcuno anche il bis!




Bene anche questo è archiviato.....mi sa che il prossimo anno passo il testimone....ecco la torta preparata dalla mamma della piccola seguendo le mie indicazioni *_^



14 commenti:

  1. Hai creato una meraviglia! sei fantastica!

    RispondiElimina
  2. wow che bellissima soddisfazione vero per la tua dolce nipotina...
    e per essere la prima volta hai fatto una bellissima torta e una delicatissima decorazione... sai cosa penso io che non ha importanza essere dei grandi pasticceri o decoratori di torte ma l'importante essere grandi nell'amore per fare le cose ...
    che ne pensi carissima...
    cmq auguroni alla signorina ^__^ e complimenti a te di vero cuore per la realizzazione..
    lia

    RispondiElimina
  3. Per prima cosa tanti auguri alla piccola Viola!!
    La torta è bellissima Anna! Non sembra davvero che è la prima volta che ci provi!! A me sembra perfetta!! Ciao!

    RispondiElimina
  4. Grande Anna hai fatto un capolavoro!!!!bellissima, elegante delicata, complimenti! e complimenti per la bellissima bimba!! ^_^

    RispondiElimina
  5. Auguri alla piccola ma anche alla mamma e alla nonna, con tutto l'affetto che tu sai provo per voi!

    RispondiElimina
  6. Anna.. cuore de nonna!! ahahahahaah Che brava.. davvero che brava.. ah prima innanzitutto auguri alla piccola!!!!!! già 3 anni.. come passa il tempo.. e che bella che è.. come sarà rimasta contenta!!!! E' bellissima la torta che hai fatto.. e con ls PDZ ma sei stata brava!! La farfalla è carinissima!!!! e che bontà la torta.. che ripieno.. di 2 strati! Baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  7. auguri e bella bella bella bella la torta!!!!! p.s. ma sei su facebook? mi contatti? un bacione!

    RispondiElimina
  8. Auguri alla tua nipotina....alla nonna complimentissimi!!!!!!!!!!1
    Ciao siamo nuove iscritte e siamo due sorelle se ti va vieni anche tu a seguirci
    A presto
    Patrizia

    RispondiElimina
  9. Arrivooooooo, anch'io vorrei fare tanti AUGURI alla piccola Viola, com'è tenera!!! E naturalmente anche alla nonna con tanti complimenti perchè è davvero bella. *-------* Baci Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Rosa
      ....sei sempre "silenziosamente" presente e la cosa mi fa sempre molto piacere....so che ci sei!
      Un grande bacio a voi tutti

      Elimina
  10. ma guarda un po' cosa mi ero perso! anche questa volta la brava nonna ci ha stupito con questa bellissima e buonissima torta. mi piace veramente molto sobria , bei decori ed elegante. Complimenti Anna ...un abbraccio,Peppe

    RispondiElimina
  11. Ciao carissima passo a darti un salutino perché ci tengo e cosa trovo?! Questa splendida torta!!! Siete state bravissime e' una meraviglia:) chissà la gioia di Viola:)
    Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  12. Ma bravissima!! poi dici che io sono un genio vedi che risultati hai avuto!e complimenti per la tua piccolina che dolce che carina!augurissimi cocozza

    RispondiElimina
  13. tanti tanti auguri a Viola e complimenti a te per questa meraviglia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.