mercoledì 4 aprile 2012

NORMA FEAT ALICE.......9 1/2

Quando mi prende la fissa sono capace di cucinare con lo stesso ingrediente piatti uno di seguito all'altro!! E' così che capita in questo periodo con le alici.
La verità è che per tutto l'inverno se ne sono viste davvero poche di quelle speciali  e che invece adesso con il ritorno delle "volanti" finalmente son tornate degne di essere comprate. Turgide, lucide e di media grandezza! come le voglio io!!
Anche ieri sera si torna a casa con il solito kilogrammo e stamattina , complice una melanzana supplichevole parcheggiata nel frigo ti faccio una Norma rivisitata.
Ancora un incontro tra mare e terra.
Il capitano ha dato il voto ed è quello nel titolo:......un voto una garanzia!!!!!















Ingredienti


300 gr. di rigatoni romani
1 melanzana da 250 gr. ca (peso lordo)
1/2 kg. di alici (peso lordo)
1 spicchio d'aglio
5 o 6 foglie di basilico
1/2 mozzarella
1 barattolo piccolo di pomodori pelati
100 gr. di olio + 2 cucchiai (servono per scottare le alici)

Si comincia dalla melanzana: lavarla e affettarla sottile (2 o 3 millimetri) , mettere le fettine in un colapasta a strati cospargendo ogni strato con un po' di sale fino, coprirle con un piattino di diametro inferiore al colapasta e poggiarci sopra un peso ( per esempio un pacco di sale). Lasciarle spurgare per 1 ora. Si continua con le alici : si eviscerano e spinano liberandole delle pinne dorsali e caudali (sono piccine ma cotte danno fastidio!). Lavarle ed asciugarle tra due fogli di carta da cucina. Tenere da parte un paio per ogni piatto che andranno cotte a parte.
Prendere le fette di melanzana e tamponare anche loro per benino tra fogli di carta cucina e friggerle in olio caldo. Una volta tiepide lasciarne alcune intere per decorare il piatto e tagliare le altre. Scolare dalla padella l'olio usato per friggere le melanzane e nella stessa padella senza sciacquarla mettere i pomodori sminuzzati e l'aglio. Salare e pepare e cuocere il sugo per dieci minuti. Unire le melanzane e le alici e lasciar insaporire rigirando per 5 minuti permettendo così al pesce di cuocere. a fuoco spento unire il basilico spezzettato con le mani.
Mettere a cuocere la pasta e nel frattempo in un padellino a parte scottare delicatamente le alici che serviranno da decorazione per il piatto finito. Tritare la mozzarella
Naturalmente nulla vieta di evitare la decorazione eh!!!!????
Scolare la pasta ed insaporirla nel sugo di alici e melanzane. Impiattare e decorare con fette di melanzana, alici e mozzarella.






bon appetit!!

13 commenti:

  1. beh ma tu sei fantastica .......... ho deciso vengo in Puglia per mangiare da te ^__^

    Ti lovvo e ti auguro una felicissima Pasqua ( intanto )

    RispondiElimina
  2. Questa pasta è una delizia e anche a quest'ora mi fa venire una fame!!!!!!!!!
    Ciao e buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  3. Un piatto tesoro che fa proprio estate cosi ricco saporito ed invitante insomma mo adorooooo!!baci,Imma

    RispondiElimina
  4. E ti credo.. tu hai la fortuna di averle fresche!! io mid evo accontentare delle scatolette!! Ottima la tua rivisitazione della norma.. baci e buona giornata :-D

    RispondiElimina
  5. Che bella pasta mia cara e anche il blog è diventato più "grande" bello, così..
    sono sempre presa da 1000 cose e mi mancate molto comunque sono in ripresa continua e arrivo :)
    felici giorni di Pasqua ciao

    RispondiElimina
  6. Che può essere più delizioso di una buona Norma? Bella idea delle alice ;)

    RispondiElimina
  7. Che fortuna avere delle alici così fresche!! è venuta stupenda questa pasta!!
    Buona Pasqua Anna!!

    RispondiElimina
  8. Complimenti,un bel piatto,Lisa.

    RispondiElimina
  9. Ciaoooooo!!!! Prima di tutto grazie dei consigli!! Provo sicuramente la tua ricetta, poi ti faccio sapere!!!!! ^___^
    La tua proposta di oggi è sensazionale, adoro le alici!! Ottima gustosissima idea!!!
    Un bacione grande e tantissimi Auguri per una Pasqua Serena e ricca di gioia!!!!
    A presto!!!

    RispondiElimina
  10. è da leccarsi i baffi!!
    buona Pasqua! :)

    RispondiElimina
  11. Meraviglia!!! Purtroppo l'inverno non è adatto al pesce azzurro, ora inizia la stagione giusta!! Ho già fatto il turbante ma non siono riuscita a fotografarlo, ma lo rifarò senza dubbio!! Sai che assomiglia agli sformatini che ho fatto con le melanzane?

    RispondiElimina
  12. mmmm delizia!! alici e melanzane! due ingredienti con cui vai a colpo sicuro!! ottimo questo piatto cara!! ciaooo

    RispondiElimina
  13. Bellissimo abbinamento Alici e Melanzana , ti faccio gli Auguri di una serena Pasqua.

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.