martedì 5 marzo 2013

UNA TORTA DI MELE SPECIALE

Sabato abbiamo avuto una rimpatriata con vecchi amici di sempre. Come si può immaginare è stata una bellissima serata, tra ricordi di vacanze insieme e trascorsi degli ultimi mesi che ci hanno tenuti lontani. Alla ricerca di un dolce profumato e semplice ho mandato un s.o.s. su fb e mi è venuta in aiuto la cara Ale che mi ha suggerito questo link. Sono andata a sbirciare e mi ha subito convinta. Non ho avuto timore ad avventurarmi perchè già un'altra volta mi sono fidata senza pentirmi. Apro parentesi: ultimamente più di una volta ho creduto a ricette rilasciate nel fantastico mondo del web da siti che mi ispiravano fiducia e invece si sono rivelate sbagliate non so se intenzionalmente ....ma voglio sperare di no!....chiudo parentesi. Ora mi fido di poche amiche davvero sicure che non mi hanno mai delusa . E così è stato anche questa volta. Ho solo modificato la misura dello stampo in base a quelli che ho e come unica annotazione mi sento di dire che la prossima volta rivestirò il fondo con carta forno in quanto non mi sono avventurata allo "spadellamento" in quanto la base me la sentivo piuttosto delicata. Comunque avendo usato uno stampo a cerniera non ci sono stati grossi problemi a posizionare la base sul piatti di portata....non dovevo certo portarla ad una esposizione!! (non ci andrei mai ihihih ).
Un'ultima considerazione: questa ricetta mi ha fatto venire in mente il dolce di mele che preparava la mia mamma e che noi divoravamo a generose e golose cucchiaiate direttamente dalla teglia.....credo sia giunto il momento di farla anche in casa mia e farvela conoscere!
Bene non vi annoio più e direi di passare al nocciolo della questione....la ricetta che si potrebbe benissimo evincere consultando il link ma preferisco riportare anche qui il tutto.







Ingredienti io  in una tortiera diametro 22cm 


sbriciolata:

200 gr. di farina 00
150 gr. di burro molto morbido
1/2 bustina di lievito per dolci

ripieno:
3 grosse mele
una spruzzata di limoncello o limone


copertura:

2 uova
100 gr. di zucchero di canna
125 gr. di yogurt bianco
200 gr. di panna liquida

Accendere il forno a 180° statico

Setacciare la farina con il lievito e impastarla con il burro fatto a tocchetti. Si otterrà uno sbriciolame ma va bene così. Imburrare e infarinare lo stampo ( come ho suggerito coprirei la base con carta forno).
Versare metà della sbriciolata sul fondo della tortiera e aiutandosi con un cucchiaio compattare per bene. Affettare sottilissime le mele , irrorarle leggermente con limone o limoncello e distribuirle in modo omogeneo sulle briciole di farina e burro.Dividere a metà le briciole rimaste e usarle per coprire le mele.
Infornare per 20  minuti. Ora passiamo all'impasto di uova: Lavorare a lungo le uova con lo zucchero fino ad avere un composto ben spumoso ( almeno 10 minuti), solo a questo punto unire panna e yogurt. mescolare.
Sono trascorsi venti minuti? Allora prendiamo dal forno la torta e distribuiamo srupolosamente il composto preparato con le uova ( nel senso che non è che lo scaravoltiamo sopra ^_^).  Rimettiamo in forno per altri 50 minuti. La superficie si scurirà parecchio, va bene così. Durante la cottura della torta in una piccola teglia ricoperta anche lei di carta forno versare ciò che rimane della sbriciolata, non preoccupiamoci se ci sembreranno briciole piccolissime, in cottura si compatteranno e metterla a cuocere insieme alla torta, quando sarà appena colorita sgranare le "briciole" con la forchetta.
Fare la prova con un dito sulla superficie della torta per verificare la cottura:dovrà essere morbida ma abbastanza resistente al tatto.
Sformare la torta almeno 3-4 ore dopo la cottura. Cospargere con le briciole cotte separatamente e spolverare abbondantemente di zucchero a velo.







































PROVATELA!!!

10 commenti:

  1. Si ti capisco.. anche a me è capitato di fare ricette che credevo sicure e poi.. la fregatura!!! io anche oramai mi fido di poche!!! Ottima questa versione di torta di mele.. baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  2. che telepatia.....anche tu una torta di mele!!!comunque curiosa e speciale! simil cheesecake.
    e' vero molto volte si trovano tante belle ricette ma poi non ti riescono bene, perchè?io penso che oguno di noi ha un metodo di valutazione delle proprie ricette e dei risultati finali . io sono molto critico percio' se mi viene bene, ok la pubblico altrimenti la tengo per me e magari la rifaccio correggendo gli errori. e poi cio' che buono e bello per me puo' non esserlo per gli altri. l'interessante è pubblicare cio' che realmente si è fatto con le proprie mani !un abbraccio,Peppe.

    RispondiElimina
  3. Buonissima questa tua versione!!! Hai ragione tante volte ci prendono grosse "sole" sulle ricette!!! un bacio

    RispondiElimina
  4. L'abbiamo fatta contemporaneamente. La pinella in fatto di dolci è una super garanzia :):)
    Anche la mia base era troppo friabile, ma la torta è ottima :)
    Fai anche l'altra che la provo.

    RispondiElimina
  5. mammina e che delizia...
    davvero molto invitante la tua torta ..
    ottima davvero
    lia

    RispondiElimina
  6. Io penso che sole ne abbiamo prese tutti e come te anche io ormai mi fido solo di alcuni blog, però credo che siano pochi quelli che si divertono a pubblicare cioò che non hanno mai neanche provato a preparare. Io non capisco certi comportamenti. Sarà che personalemente posto solo quello che ho provato e che ci è piaciuto ! Ma il mondo è bello perchè è vario!!Comunque questa torta deve essere una delizia!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  7. Anche a casa mia la torta di mele è la più gettonata e questa la copio. Ho imparato a leggere per bene le ricette perchè anche a me è successo di fare qualche patatrac.

    RispondiElimina
  8. Particolarissima questa torta di mele.....
    fra

    RispondiElimina
  9. Anche a me è successo di prendere delle fregature con le ricette ma, con Pinella si va sul sicuro! Il suo nome è una garanzia!! Questa torta infatti deve essere una bontà!! Ciao!

    RispondiElimina
  10. triplo wow!
    Questa deve essere davvero specialissima!
    Ho fatto recentemente una sbrisolona alle mele ma non mi ha molto entusiasmata, di sicuro questa è tutta un'altra storia! Devo asssssolutisssssimamente provarla!
    Ho già l'acquolina!

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.