giovedì 4 febbraio 2010

PASTA ALLA PEPERLIZIA

Beh!! Fatemelo dire....è un anno che aspetto e finalmente sto cominciando davvero a sentirmi soddifatta di questo blog che per tanti mesi mi ha lasciata a bocca asciutta....Poi all'improvviso ho ricevuto ,qualche mese fa ,il saluto del mio primo sostenitore; Anna, che non finirò mai di ringraziare e a cui voglio tanto bene . Grazie ai suoi consigli ho imparato a gestire meglio il mio blog e poi sono venuti i consigli  di Rossella e ancora di Micaela, insomma mi sono sentita importante ,perchè queste persone capivano quali sono le mie difficoltà nel gestire il blog ( sono autodidatta e poco "informatica") e  mi hanno dedicato un po' del loro tempo;sto cominciando (mooooolto lentamente) a migliorare .GRAZIE AMICHE MIE!!!
Ora  credo sia meglio smettere con le smancerie e le gongolature con annessa coda di pavone.....
e passare a trattare l'argomento che ha dato il titolo al post.
Resto ancora in tema "ricette di pesce" e vi posto questo primo piatto che per i miei gusti è un po' troppo arzigogolato ma che piace tanto a mio figlio Nicola.

INGREDIENTI
100 gr. di gamberi (anche surgelati)
1 peperone piccolo arrostito , spellato e frullato
3 cucchiai di panna
olio evo
sale e pepe


Cerco di usare sempre peperoni di diverso colore per rendere più cromatico il piatto.
In una padella mettere olio, peperone frullato , sale e pepe e lasciare andare sul fuoco per qualche minuto.
Aggiungere i gamberetti ( se sono surgelati sbollentarli 1 minuto in acqua salata)
Dopo  2 minuti unire la panna ed il gioco è fatto!
Le foto e gli ingredienti si riferiscono alla preparazione di una porzione!!!

3 commenti:

  1. Anna sono contenta che alla fine sei riuscita a risolvere il problema dei commenti!! in effetti dev'essere brutto avere un blog e non ricevere nessun commento! io dico sempre che sono i commenti ad alimentarlo, almeno per me! comunque vedrai che piano piano acquisirai sempre più dimestichezza! buonissima questa pasta, non ho mai provato l'abbinamento dei peperoni ai gamberetti!! me lo segno! un bacione.

    RispondiElimina
  2. domandina: ma il peperone frullato a crudo o cotto????
    A me il tuo blog piace, ci sono ricette di pesce fattibilissime!

    RispondiElimina
  3. Ciao Anna, sono contenta se posso in qualche modo esserti stata utile a risolvere il problema dei commenti, e sono anche contenta che ti fanno ridere i maialini sul mio blog!!!! Vedo poi che sei come me una fans del grande Renato Zero un poeta!!!Veniamo ora alla ricetta deve essere davvero molto gustosa la voglio provare mi piace molto condire la pasta facendo delle cremine. Un bacione!!!

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.