mercoledì 17 marzo 2010

LASAGNE AL PESTO

Ormai la scorta di pesto preparato col basilico del mio balcone e surgelato è agli sgoccioli. Quindi che si sposi tutto con le trenette non mi va proprio e allora oggi voglio provarlo con delle lasagne.
Prima di correre,come ogni mattina , dalla piccolina di casa,impasto la sfoglia e metto fuori il barattolino di pesto.
INGREDIENTI
per la sfoglia:
3 uova
1 cucchiaio di olio evo
semola rimacinata di grano duro (quella che assorbono le uova)

per il ripieno:

700 gr. di latte*
50 gr. di farina*
40 gr. di burro*
un pizzico di sale*
una grattatina di noce moscata*
2 cucchiai di parmigiano grattugiato*
*  ingredienti per la besciamella

100 gr. di pesto
1 mozzarella
100 gr. di parmigiano
poco burro per la teglia e per i fiocchetti finali

In una scodella sbattere le uova con l'olio ed unire poco per volta la semola.
Quando l'impasto sarà un po' consistente trasferirlo sull spianatoia e continuare ad unire la semola finchè si otterrà una pasta liscia e soda.(questo metodo per preparare la sfoglia me lo ha insegnato la mia zia Rosa a cui volevo un mondo di bene  e che ci ha lasciati all'età di 95 anni...era una cuoca eccezionale!)
Mettere a riposare sotto una scodella per almeno mezz'ora.

Nel frattempo preparare la besciamella:sciogliere il burro,unire la farina e infine il latte, cuocere mescolando fino ad ebollizione.Spegnere , salare,pepare,unire la noce moscata e i cucchiai di formaggio.
E questa è la ricetta più o meno tradizionale per preparare la white-souce...io invece adotto sempre il sistema insegnatomi da una suora: mettere nella pentola latte e burro,in un passino la farina,immergere il passino nel latte e girare nel passino finchè si scioglie la farina quindi cuocere come da procedimento classico.Il risultato è ottimo con minor tempo impiegato.

Stendere la sfoglia sottilissima (guardare la foto..è praticamente trasparente)



Mettere le sfoglie ad asciugare per mezz'ora su una tovaglia


Controllare che la besciamella sia tiepida.


Unire il pesto e mescolare.



Dopo aver sbollentato velocemente le sfoglie in acqua bollente salata,immerse in acqua fredda e fatte asciugare qualche minuto sulla tovaglia, comporre la teglia da forno:



Imburrarla e fare uno strato di sfoglia,coprire con pesto mozzarella e abbondante parmigiano.
Fare almeno cinque strati e terminare con pesto,parmigiano e poco burro.



Infornare a 220° per 20 minuti quindi controllare se si è formata la crosticina dorata e all'occorrenza coprire e continuare ancora per 10 minuti a 180°.


Lasciare rassettare per almeno 10 minuti fuori dal forno prima di impiattare.


Merita tutto il tempo che si perde (neanche tanto poi..io ci ho messo mezz'ora dopo il riposo dell'impasto ed escluso il tempo nel forno).
Abbiamo mangiato in sei.

3 commenti:

  1. Buondi'!!! Ho preso gusto a lasciarti commenti :) !!! In realta' spiccava questo post sul mio blog e son venuta a curiosare e a chiedere suggerimenti: a Bo le lasagne sono tradizionali, io vorrei farle vegetariane per i miei amici americani, cosa mi consigli?
    ciao ciao katia

    RispondiElimina
  2. Mmmh!! Buonissime!! Io adoro il pesto a la pasta così dev'essere squisita!! Da provare sicuramente!!! Sei bravissima come sempre!! Baci.

    RispondiElimina
  3. buonissima!!!! devo provarla anch'io così! un bacione.

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.