mercoledì 10 marzo 2010

TRISTEZZA

Oggi sono davvero tanto triste..non può che essere così quando una giovane vita lascia tutte le sue speranze gli amori  i sogni a questa terra per volare lassù. E a 22 anni se ne hanno tanti di sogni!!!
Si certo c'è qualcosa di meraviglioso che ci aspetta oltre la vita ma il dolore di un genitore che contro natura accompagna sua figlia per l'ultima volta alla sua eterna dimora....NO questo dolore non si può affrontare!!
Non la conoscevo personalmente ma spesso dal mio balcone la vedevo sul suo col cappellino che le copriva il capo  e conoscevo la sua storia e il suo calvario e pregavo " Gesù, aiuta lei e i suoi  ad affrontare questo calvario! e se hai deciso di accoglierla tra gli Angeli almeno versa presto sui suoi cari il velo della sopportazione!!".
Così è stato...ieri la giovane vita della bambina che da lontano ho visto crescere e diventare donna  ci ha lasciati ed ora è con gli Angeli!
Ciao piccolo fiore appena sbocciato




10 commenti:

  1. ohddio! che tristezza immensa :(((
    è un qualcosa di inspiegabile, un dolore insopportabile!!!
    Solo la rassegnazione potrà, un giorno, dar conforto a questi genitori!
    Una vita giovane che se ne va lascia sempre una tristezza immensa, qualunque si stata la causa della dipartita :((
    Una preghiera per questo piccolo nuovo angelo e che possa sempre star vicino ai suoi cari e dargli sostegno da lassù!

    RispondiElimina
  2. I genitori non dovrebbero mai sopravvivere ai figli!:(

    RispondiElimina
  3. Anna che tristezza!!! a soli 22 anni! mi vengono i brividi solo a pensarci! che riposi in pace!

    RispondiElimina
  4. E' il secondo blog in cui commento la morte di un giovane ed oltre a lei il mio pensiero va ai suoi genitori, alla sua mamma.

    RispondiElimina
  5. Cara Anna,
    l'altro giorno ho accompagnato io un amico giovane che in un'ora di tempo se n'è andato per un aneurisma....
    'I genitori non dovrebbero mai seppellire i propri figli' è contro natura e questo errore costa sofferenza.
    Nelle mie preghiere la prima frase è 'Signore, fa stare bene i miei figli e tutti i figli del mondo'.
    Spero che 'cosi sia'.
    Un abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
  6. Certe cose spezzano il cuore, ciao.

    RispondiElimina
  7. Che triste notizia Anna... di fronte alla morte c'è solo il silenzio e una preghiera...

    RispondiElimina
  8. Ciao Anna, che dire di fronte a tanta tristezza. Mancano le parole.... è una cosa inimmaginabile eppure fa parte della vita.

    RispondiElimina
  9. Cara Anna,
    mi dispiace tanto: penso che, nella vita, non ci possa essere un dolore più grande di questo.
    Che Dio assista la sua mamma e tutte le persone che soffrono per lei: solo Lui puo' ...perchè nessuna nostra parola basterebbe...
    Un caro abbraccio!

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.