domenica 12 febbraio 2012

RAGU'...MA DI POLPO

La domenica italiana, almeno al sud della penisola, a tavola è improntata nella maggior parte delle famiglie legate alla tradizione su un piatto che è una istituzione, buono per definizione!....il ragù! Ma nelle città di mare spesso alla carne si sostituisce la seppia o il polpo, Una alternativa gustosa!!
Io naturalmente non posso nascondere di aggregarmi spesso a questa variante e così ecco un'altra ricetta della mia saga del polpo!!




Ingredienti

1 polpo da 1 kg.
1 cipolla
1 ciuffo di prezzemolo
1/2 bicchiere di vino bianco
700 gr. di passata di pomodoro
50 gr. di olio
sale
pepe nero macinato al momento
300 gr. di trenette n. 112 Voiello


Come ho già spiegato altre volte , tratto il polpo immergendolo per 6-7 tenuto per la testa in acqua bollente conferendogli così una "arricciatura" casalinga (se si vuol riempire la testa, questa non va immersa nell'acqua ma farcita cruda!).
Taglio a pezzi il polpo, elimino la pelle in eccesso ed eventualmente riempio la testa come qui o qui e lo rosolo in una pentola con cipolla, olio e prezzemolo tritato.
Dopo averlo sfumato con il vino bianco aggiungo la salsa di pomodoro, il sale e cuocio il tutto a fuoco dolce per due ore rigirando di tanto in tanto.
Quando il polpo è ben cotto e il sugo ristretto spengo e aggiungo pepe nero macinato al momento e prezzemolo tritato.
Bon appetit




12 commenti:

  1. Leggo che gli ingredienti si intendono per quattro persone. La prossima volta puoi preparare per cinque!!! Io arrivo al voloooo! Mamma che buono!!!

    RispondiElimina
  2. Sento il profumo di questo sugo di polpo da qui...ed i ricordi vanno alla cucina di mia madre che lo cucina cosi` nel coccio.....
    Francesca

    RispondiElimina
  3. Eh si.. piacerebbe anche a me sinceramente di polpo al posto della carne qualche volta!! Il tuo è un piatto strepitoso! baci e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  4. Mannaggia, a quest'ora Anna non si possono vedere "ste" cose!!!

    RispondiElimina
  5. che buono... io amo la pasta col polpo, l'ho fatta l'altra sera ed era buonissima, brava cara!!! Delizioso

    RispondiElimina
  6. mii ma quanti polpi hai???!!! lanciamene uno ..:-))) ma che buona questa altra variante...sei bravissima col pesce!ovviamente bravo pure al tuo capitano!!!

    RispondiElimina
  7. Ma che buono deve essere questo piatto, poi con i linguini ci sta benissimo...complimenti e buona settimana!

    RispondiElimina
  8. Annaferna sulla cucina abbiamo molte cose in comune, l'amore per il mare e le sue meraviglio, il tuo modo come anche il mio di cucinare questi ingredienti in modo semplici, li rendono davvero unici.
    A Presto

    RispondiElimina
  9. Il pesce lo mangerei anche tutti i giorni...Altro che solo la domenica...Tu giochi in casa con il capitano che provvede alla materia prima!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. Che cosa darei per assaggiarlo!!!! :-)

    RispondiElimina
  11. Anche io come le amiche sopra, cosa non darei per fare cambio... e poi con il Capitano che ti porta le chicche mia cara non è valido!!!! Baciiii

    RispondiElimina
  12. che buono, adoro i piatti di pesce, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

grazie per essere passati a farmi visita,qualunque sia il vostro commento ,è gradito.
I commenti anonimi non saranno pubblicati.